9 Lug 2015

Scopri il conto online di Banca Etica dedicato a Medici Senza Frontiere

Scritto da: Redazione

Si chiama Conto In Rete per Medici Senza Frontiere, nasce dalla lunga collaborazione tra Banca Etica e MSF e permette […]

foto 2_Filiale Milano_Foto Pietro Paolini_TerraProjecSi chiama Conto In Rete per Medici Senza Frontiere, nasce dalla lunga collaborazione tra Banca Etica e MSF e permette di scegliere la finanza etica sostenendo gli interventi medico-umanitari di MSF nelle zone del pianeta colpite da emergenze.

 

Conto In Rete per Medici Senza Frontiere è facile da attivare e risponde in modo completo alle esigenze bancarie dei cittadini: gestione online del conto corrente, domiciliazione delle utenze, carta di debito, pagamenti e molto altro. Con la garanzia che il risparmio andrà a finanziare esclusivamente il welfare, l’economia sociale, la cooperazione internazionale, la tutela ambientale e la cultura. Un dato sempre verificabile online perché Banca Etica pubblica tutti i finanziamenti alle organizzazioni e imprese sul suo sito www.bancaetica.it.

Per ogni nuovo conto aperto, Banca Etica devolverà a MSF 10 euro all’apertura e 6 euro ad ogni rinnovo annuale del canone. Le somme devolute andranno a sostenere le azioni di MSF nelle situazioni più critiche per intervenire entro 24 ore nei contesti di emergenza, salvando il maggior numero di vite possibile.

 

 

Leggi di più e apri Conto In Rete per Medici Senza Frontiere, clicca qui

 

 

 

 

Vuoi cambiare la situazione
dell'economia in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
Donne e finanza: Banca Etica racconta l’economia al femminile
Donne e finanza: Banca Etica racconta l’economia al femminile

Un’ondata di greenwashing sta inquinando il mercato della finanza “sostenibile”
Un’ondata di greenwashing sta inquinando il mercato della finanza “sostenibile”

Banca Etica entra nell’azionariato di SardexPay con un investimento di 250mila euro
Banca Etica entra nell’azionariato di SardexPay con un investimento di 250mila euro

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Sea-ty e le reti fantasma: “Liberiamo i fondali dalle attrezzature da pesca abbandonate”

|

Nasce il Badante agricolo di comunità che aiuta le persone anziane nella cura dell’orto

|

L’apprendimento non va in vacanza: cronaca di un’estate da homeschooler

|

Caltanissetta ricorda i “carusi di Sicilia”, i piccoli schiavi delle miniere di zolfo

|

Paolo Rumiz: i viaggi e la riscoperta dei monti naviganti

|

Sensuability: per uscire vivi, gioiosi e gaudenti dalla morsa dei tabù – Amore Che Cambia #18

|

Alla facoltà di infermieristica gli studenti imparano la gentilezza