30 Set 2015

Raccontiamola giusta! Torna la festa dell'economia sociale e solidale

Scritto da: Redazione

Uno spazio aperto a persone e realtà che vogliano incontrarsi e collaborare per costruire una rete regionale di economia solidale. Torna il 24 e 25 ottobre 2015 "Raccontiamola giusta! - L’economia solidale in festa".

Dopo il successo della prima edizione, torna “Raccontiamola giusta! – L’economia solidale in festa” . Il secondo incontro dell’economia solidale del Lazio si terrà a Zagarolo (Rm) sabato 24 e domenica 25 ottobre 2015 presso il Palazzo Rospigliosi (P.zza Indipendenza n.6).

 banner-1000x500-raccontiamola-giusta-72dpi

 

La due giorni di “fiera, laboratori, racconti e officine” organizzata dalla Rete di economia solidale di Roma e del Lazio è pensata come uno spazio aperto alle persone e alle realtà che vogliano incontrarsi e collaborare insieme al fine di costruire una rete regionale di economia solidale.

 

Raccontiamola giusta! vuole essere un’occasione di racconto e confronto tra i Gruppi di acquisto solidale, i produttori di agricoltura naturale, le botteghe del commercio equo e solidale, chi opera nella mobilità sostenibile, nella finanza etica, le realtà che lavorano per il riciclo e il riuso dei materiali, per il risparmio energetico e le energie rinnovabili, le esperienze di turismo responsabile e sostenibile, gli ecoartigiani, chi propone mobilità sostenibile, i media che operano dal basso, chi produce software libero, chi fa formazione e ricerca per un’economia alternativa e chi pratica il consumo critico. Insomma tutto quello che in diverso modo si muove nei territori per una conversione ecologica e sociale.

 

Per informazioni
comunicazione@raccontiamolagiusta.it
Il sito dell’evento 
Sito R.E.S. Lazio (organizzatore) 

 

 

Articoli simili
Guardastelle, il teatro nel bosco che porta in scena inclusione e diversità
Guardastelle, il teatro nel bosco che porta in scena inclusione e diversità

Trasformatorio, il progetto che attraverso l’arte porta il seme della rinascita dei borghi
Trasformatorio, il progetto che attraverso l’arte porta il seme della rinascita dei borghi

Ti mangio il cuore: la storia di una donna e della sua battaglia con la quarta mafia
Ti mangio il cuore: la storia di una donna e della sua battaglia con la quarta mafia

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Putin: quanto è reale la minaccia nucleare? – Io Non Mi Rassegno #593

|

Acatù, il rifugio solidale nato durante la pandemia dal sogno di una giovane coppia

|

Lofoio e la sfida di Beppe, che parla di economia circolare attraverso il teatro e l’artigianato

|

Parlare di spiritualità nell’Italia di oggi è politicamente corretto?

|

Guardastelle, il teatro nel bosco che porta in scena inclusione e diversità

|

Trasformatorio, il progetto che attraverso l’arte porta il seme della rinascita dei borghi

|

Nicola e Zenia e il loro viaggio in camper “fuori rotta” per abbattere le barriere fra disabilità e turismo

|

Alpe Pianello, sul lago Maggiore un ecovillaggio per costruire una comunità accogliente e consapevole