30 Set 2015

Raccontiamola giusta! Torna la festa dell'economia sociale e solidale

Scritto da: Redazione

Uno spazio aperto a persone e realtà che vogliano incontrarsi e collaborare per costruire una rete regionale di economia solidale. Torna il 24 e 25 ottobre 2015 "Raccontiamola giusta! - L’economia solidale in festa".

Dopo il successo della prima edizione, torna “Raccontiamola giusta! – L’economia solidale in festa” . Il secondo incontro dell’economia solidale del Lazio si terrà a Zagarolo (Rm) sabato 24 e domenica 25 ottobre 2015 presso il Palazzo Rospigliosi (P.zza Indipendenza n.6).

 banner-1000x500-raccontiamola-giusta-72dpi

 

La due giorni di “fiera, laboratori, racconti e officine” organizzata dalla Rete di economia solidale di Roma e del Lazio è pensata come uno spazio aperto alle persone e alle realtà che vogliano incontrarsi e collaborare insieme al fine di costruire una rete regionale di economia solidale.

 

Raccontiamola giusta! vuole essere un’occasione di racconto e confronto tra i Gruppi di acquisto solidale, i produttori di agricoltura naturale, le botteghe del commercio equo e solidale, chi opera nella mobilità sostenibile, nella finanza etica, le realtà che lavorano per il riciclo e il riuso dei materiali, per il risparmio energetico e le energie rinnovabili, le esperienze di turismo responsabile e sostenibile, gli ecoartigiani, chi propone mobilità sostenibile, i media che operano dal basso, chi produce software libero, chi fa formazione e ricerca per un’economia alternativa e chi pratica il consumo critico. Insomma tutto quello che in diverso modo si muove nei territori per una conversione ecologica e sociale.

 

Per informazioni
comunicazione@raccontiamolagiusta.it
Il sito dell’evento 
Sito R.E.S. Lazio (organizzatore) 

 

 

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Sea-ty e le reti fantasma: “Liberiamo i fondali dalle attrezzature da pesca abbandonate”

|

Nasce il Badante agricolo di comunità che aiuta le persone anziane nella cura dell’orto

|

L’apprendimento non va in vacanza: cronaca di un’estate da homeschooler

|

Caltanissetta ricorda i “carusi di Sicilia”, i piccoli schiavi delle miniere di zolfo

|

Paolo Rumiz: i viaggi e la riscoperta dei monti naviganti

|

Sensuability: per uscire vivi, gioiosi e gaudenti dalla morsa dei tabù – Amore Che Cambia #18

|

Alla facoltà di infermieristica gli studenti imparano la gentilezza