28 Gen 2016

Giovani idee al Centro

Scritto da: Daniela Bartolini

Al Centro Creativo Casentino "crescono le idee"! Le giovani proposte sono state giovedì al centro di un nuovo incontro per continuare a progettare insieme ai giovani le prossime iniziative. E l'ascolto e l'accoglienza continuano...

Promuovere idee e progetti per i giovani è uno degli obiettivi del Centro Creativo Casentino di Bibbiena, un’associazione nata proprio per promuovere la creatività e offrire uno spazio di aggregazione e di formazione, uno spazio culturale ma anche ludico e ricreativo per tutti, con una particolare attenzione ai giovani.

Per questo il centro ha incontrato giovedì un numeroso gruppo di giovani, un incontro aperto per condividere le attività svolte e in programma, ascoltare nuove richieste e idee. Un primo contatto diretto con il direttivo del centro per ascoltare feedback e proposte e creare insieme nuovi progetti, dare la possibilità ai giovani di dare il loro personale contributo al cambiamento, uscire dal lamentarsi e realizzare insieme i propri desideri.

Un coinvolgimento “dal basso” che ha già dato grandi frutti, come la nascita di una nuova sede del Centro Creativo Casentino nel Comune di Pratovecchio Stia. La sede di Stia, all’interno del Palagio Fiorentino, è nata dall’idea di alcuni giovani universitari in cerca di un luogo che offrisse la possibilità di studiare insieme in un luogo tranquillo. Realizzata grazie all’impegno dell’amministrazione comunale in sinergia con il centro di Bibbiena, è adesso un luogo autogestito dai ragazzi, attorno al quale si stanno aggregando nuovi giovani e nuovi obiettivi.

Le proposte scaturite dall’incontro di giovedì sono molto interessanti: dall’attivazione di nuovi corsi creativi a percorsi di orientamento al lavoro e all’università, dai dibattiti filosofici agli appuntamenti sulla storia del teatro e c’è ancora spazio per le idee.In programma anche il coinvolgimento dei rappresentanti degli istituti superiori della vallata.

Vuoi dare il tuo contributo? Il Centro di Bibbiena è aperto dal lunedì al sabato dalle 14 alle 20. Su facebook puoi iscriverti al gruppo Consulta Giovani C3, scoprire le iniziative dedicate ai giovani, gli orari di apertura della sede di Stia e dire la tua.

Articoli simili
Ti mangio il cuore: la storia di una donna e della sua battaglia con la quarta mafia
Ti mangio il cuore: la storia di una donna e della sua battaglia con la quarta mafia

Dal kintsugi al boro sashiko, le arti giapponesi che insegnano a ricomporre gli oggetti rotti valorizzandoli
Dal kintsugi al boro sashiko, le arti giapponesi che insegnano a ricomporre gli oggetti rotti valorizzandoli

Corto e Fieno, il cinema che racconta il mondo rurale tra ville, stalle e fienili
Corto e Fieno, il cinema che racconta il mondo rurale tra ville, stalle e fienili

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

No, la Cina non ha voltato le spalle alla Russia – Io Non Mi Rassegno #590

|

Salute e sostenibilità, al Parlamento Europeo si gettano le basi per un modello a misura di persona e di ambiente

|

Ti mangio il cuore: la storia di una donna e della sua battaglia con la quarta mafia

|

In val di Vara uno storico mulino del settecento tornerà a macinare castagne e cereali

|

Scegliere: la piccola rivoluzione di chi decide come vuole costruire la propria vita

|

La storia di Roberta, da Genova alla val Borbera: “La mia nuova vita circondata dalla lavanda”

|

Dal kintsugi al boro sashiko, le arti giapponesi che insegnano a ricomporre gli oggetti rotti valorizzandoli

|

Decennale di Italia Che Cambia: le emozioni di una settimana speciale