Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
11 Mar 2016

Festival delle Culture in Casentino

Scritto da: Daniela Bartolini

Un ricco programma di eventi dal 20 marzo al 18 giugno promosso dalla Commissione Pari opportunità di Bibbiena con il patrocinio del Comune di Bibbiena. Un’iniziativa co-creativa per l’integrazione sociale e per la valorizzazione della diversità interculturale.

Era il 10 novembre 2015 quando la Commissione Pari Opportunità di Bibbiena dette inizio al processo co-creativo per la creazione di una manifestazione per l’integrazione sociale, per l’interculturalità e per il rispetto e valorizzazione delle diversità.

Una chiamata aperta a cui hanno risposto molte realtà locali, associazioni già impegnate nella promozione di una cultura di integrazione, solidarietà, attive nel mondo ampio dell’inclusione, della diversità e singoli cittadini aperti al confronto.

Vuoi cambiare la situazione
dell'educazione in italia?

ATTIVATI

E’ nato così, grazie alla sinergia tra diversi cittadini casentinesi e stranieri e i membri della Commissione, il “Festival delle Culture”. Una prima edizione sperimentale che mette insieme tante proposte creative nel tentativo di intraprendere una strada comune, fare esperienza insieme per creare reali processi di integrazione sociale attraverso le versioni future del festival.

Un festival per tutti che mette insieme tanti eventi diversi nel comune obiettivo dell’incontro, della conoscenza, del confronto in cui poter comunicare in modi diversi: dalla parola alla danza, dal canto al cibo.

Il festival si articola in momenti informativi e conferenze, laboratori esperienziali e attività all’aperto e incontri in cui la mediazione avviene attraverso i linguaggi dell’arte.
Il Festival di cui Casentino che Cambia è media partner, inizierà il 20 marzo per concludersi il 18 giugno.
Partecipiamo!

“Nel mondo non ci sono mai state due opinioni uguali.
Non più di quanto ci siano mai stati due capelli o due grani identici.
La qualità più universale è la diversità”

Michel De Montaigne

CONFERENZE & MOMENTI INFORMATIVI

20 MARZO ORE 16:30
“Paesaggi, culture e squilibri del mondo contemporaneo”
a cura della F.I.D.A.P.A. Casentino. Con foto di viaggio e relativo commento della Professoressa Cristina Morra,socia d’onore della A.I.I.G.
Presso la Sala Comunale del Comune di Bibbiena, Via Berni 25.

2 APRILE ORE 16:30
“Integrazione, Diversità e Diritti. Esempi dall’Italia che cambia”
con daniabartolini@gmail.com di Casentino Che Cambia.
Presso La Via dell’Albero a.p.s. in Via Roma 13, Soci (AR).

7 MAGGIO ORE 16:30
“La famiglia adottiva come famiglia interculturale”
a cura di IRIDE, Associazione Famiglie Adottive (a seguire laboratorio esperienziale).
Presso il Centro Creativo Culturale del Casentino, Via Umbro Casentinese 1, Bibbiena (AR).

21 MAGGIO ORE 16:00 ALLE 19:30
”Voglio parlare del male che mi fa: Donne & Violenza”
A cura di Anna Franca Rinaldelli, Alessandra Nocciolini, Alessandra Pennacchioni.
Introduce Evelina Etruschi, rappresentante Caritas Bibbiena nella Commissione Pari Opportunità.
“Il Paradiso te lo devi guadagnare”
di Anna Maria Vignali.
Introduzione del suo nuovo libro.
Concerto Acustico di Sorgente “Queens of Roses”

4 GIUGNO ORE 16:30
Conferenza Concerto “L’Altro”
Con Wolfgang Fasser e l’ensemble Shalom Klezmer presso il Chiostro del Santuario S. Maria del Sasso, Viale Santa Maria 1, Bibbiena (AR).

12 GIUGNO ORE 16:30
“Esperienze di accoglienza in Casentino”
Con l’Associazione Taoma & Coop. L’Albero del Pane presso il Centro Creativo Culturale del Casentino, Via Umbro Casentinese 1, Bibbiena (AR).

LABORATORI ESPERIENZIALI & ATTIVITA’ ALL’APERTO

2 APRILE ORE 17:30
Laboratorio Esperienziale “Consapevolezza & Integrazione”
Con daniabartolini@gmail.com presso La Via dell’Albero a.p.s., Via Roma 13, Soci (AR).

7 MAGGIO ORE 17:30
Laboratorio creativo “Un ponte tra due mondi a colori”
Con Laura Sisti presso il Centro Creativo Culturale del Casentino, Via Umbro Casentinese 1, Bibbiena (AR).

14 MAGGIO ORE 15:00
Manifestazione all’aperto “Bimbi (del mondo) in bici”
In collaborazione con Coldiretti, Associazione Mountain Bike Casentino e Pro-loco Bibbiena Stazione. Ritrovo ore 15 – conclusione ore 18.

28 MAGGIO ORE 11:00 ALLE 14:00
Laboratorio di “Musica in Movimento” per bambini e ragazzi. “Picnic sui prati di Romena”
Con Biodanza Casentino & Come Noi Agaph (Associazione Genitori Amici Portatori di Handicap).

28 MAGGIO ORE 15:00 ALLE 18:00
Passeggiata del buon umore “Passi e Zoccoli” con Gli Amici dell’Asino.
Laboratorio di “Movimento in Musica: due linguaggi universali” per adulti con Biodanza Casentino e vari musicisti stranieri. Partenza Pieve di Romena ore 15.

4 GIUGNO ORE 19:30
“Eye Contact Experiment” in seguito al concerto conferenza “L’Altro” (luogo da definire)

MUSICA, TEATRO & DANZE DAL MONDO

27 MARZO ORE 21:00
Spettacolo di musica, teatro e danza “A Buenos Aires una volta”
A cura di La Via dell’Albero con Carolina Oro, Giancarlo Corciulo, Tango Arezzo, Ensemble Quilombo Total presso l’Auditorium della Fraternità di Romena, Pratovecchio (AR).

21 MAGGIO ORE 19:00
Concerto Acustico di Sorgente “Queens of Roses”
Presso il Centro Creativo Culturale del Casentino, Via Umbro Casentinese 1, Bibbiena (AR).

4 GIUGNO ORE 18:00
Conferenza Concerto “L’Altro”
Con Wolfgang Fasser e l’ensemble Shalom Klezmer (luogo da definire)

12 GIUGNO ORE 19:00
“Carta di Lampedusa”
A cura di Nata & Diesis Teatrango con Lorenzo Bachini, Livio Valenti e Piero Chierici 
presso il Centro Creativo Culturale del Casentino, Via Umbro Casentinese 1, Bibbiena (AR).

18 GIUGNO DALLE ORE 17:00 ALLE 21:00
Evento finale di chiusura festival “Un mondo in festa” 
Jam-session afro-italiana, danze & buffet dal mondo, presso La Bocciofila Bibbienese e il Centro di Fotografia d’Autore, Piazza della Resistenza 1, Bibbiena (AR).

Scarica la brochure.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Si consuma meno carne, ma gli allevamenti sono sempre più grandi – Io Non Mi Rassegno #151

|

Altipiano: le maestre del bosco che in cinque mesi hanno ribaltato la loro scuola – Scuola che Cambia #2

|

Che cos’è e come funziona la nutripuntura

|

Adotta il tuo Orto, scegli quali verdure seminare e aspettale a casa!

|

Imprese: come stringere partnership vincenti ed evitare clamorosi errori

|

I segni del corpo della Terra

|

Nasce un Sentiero dei Parchi per valorizzare le aree protette d’Italia

|

Persone, famiglie e comunità: l’innovazione di CIFA per i suoi 40 anni