6 Giu 2016

Iniziano gli incontri degli Agenti del Cambiamento!

Fra pochi giorni inizieranno i primi incontri degli Agenti del Cambiamento, gli iscritti alla campagna dell'1% di Italia che Cambia! Ecco alcune anticipazioni di tutte le attività e le iniziative che verranno lanciate, dai piccoli gesti quotidiani alle grandi campagne nazionali. Se volete partecipare anche voi, iscrivetevi subito alla campagna!

Credete che l’1% sia una quota troppo piccola per cambiare l’Italia? Beh, pensate che se ogni mese l’1% dei lavoratori italiani donasse l’1% del proprio stipendio, a fine anno si raccoglierebbero più di 4 milioni di euro! Immaginate quanti progetti virtuosi si potrebbero sostenere con questa cifra! Ebbene, proprio questo è l’obiettivo della campagna dell’1%.

 

panta_rei

Siamo partiti a fine gennaio chiedendo chi di voi era disposto a metterci la faccia e una piccola percentuale dei propri soldi e/o del proprio tempo. Avete già risposto in 350 e questi primi Agenti del Cambiamento si stanno già attivando!

 

Abbiamo cominciato ad assegnare loro dei piccoli compiti, gesti quotidiani di consapevolezza che possono diventare contagiosi, diffondendosi come un virus nella popolazione. Hanno cominciato a calcolare la loro impronta ecologica, ad rifornirsi di energia pulita in gruppi d’acquisto, a iscriversi a circuiti economici etici, ad acquistare prodotti a basso impatto ambientale. In una parola, a essere più sostenibili!

 

Presto però, questi piccoli gesti diventeranno grandi campagne. Fra pochi giorni questa comunità virtuale comincerà a incontrarsi grazie agli incontri territoriali che abbiamo organizzato nelle 10 principali città italiane, dal Piemonte alla Sicilia. Si conosceranno e metteranno insieme idee, progetti e sogni per creare qualcosa di più grande.

 

 

Ma anche Italia Che Cambia ha molte sorprese in serbo per loro. Ciascun Agente verrà messo in contatto con le realtà della nostra mappa, che da tempo hanno già intrapreso la strada del cambiamento e non aspettano altro che un gruppo di forze fresche e volenterose con cui condividere questo percorso. Lo yin che incontra il suo yang! Chi si occupa di agricoltura potrà collaborare con realtà che operano nel mondo rurale, chi è esperto di finanza con progetti di economia etica, chi lavora nella comunicazione potrà aiutare queste realtà virtuose a farsi conoscere.

[av_button_big label=’GUARDA IL CALENDARIO DEGLI INCONTRI’ description_pos=’below’ link=’manually,https://www.italiachecambia.org/incontri/’ link_target=’_blank’ icon_select=’no’ icon=’ue800′ font=’entypo-fontello’ custom_font=’#ffffff’ color=’theme-color’ custom_bg=’#444444′ color_hover=’theme-color-subtle’ custom_bg_hover=’#444444′][/av_button_big]

E se voi che state leggendo questo articolo avete voglia di mettervi in gioco, di non rimanere indietro mentre altri partecipano a questo storico processo di trasformazione, se volete essere anche voi protagonisti… non vi resta che aderire alla campagna dell’1% e diventare voi stessi Agenti del Cambiamento, per non aspettare che altri cambino le cose al posto vostro ed essere davvero costruttori del vostro futuro.

 

Articoli simili
Autosufficienza e consumo critico: ecco come vivere in maniera etica ed ecologica – Un viaggio lungo dieci anni #5
Autosufficienza e consumo critico: ecco come vivere in maniera etica ed ecologica – Un viaggio lungo dieci anni #5

Da Berrino a Lumera, appuntamento al Macrolibrarsi Fest per parlare di stili di vita sostenibili
Da Berrino a Lumera, appuntamento al Macrolibrarsi Fest per parlare di stili di vita sostenibili

Alan e Francesca, due “itineranti della domenica” che riscoprono attivamente le Valli dell’Ossola col progetto Itinerarium
Alan e Francesca, due “itineranti della domenica” che riscoprono attivamente le Valli dell’Ossola col progetto Itinerarium

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Oggi “sciopero creativo” per il clima e per il futuro!

|

La Sicilia Che Cambia: vi raccontiamo cosa sta succedendo sull’isola!

|

Retake scende in campo per il World Cleanup Day: milioni di persone puliscono il territorio

|

Zō trasforma Catania in un centro internazionale della rivoluzione artistica e musicale

|

Andrea di Nebraie: “Sono tornato in val Borbera per far rinascere il territorio”

|

Impresa che cambia: scopriamo gli esempi virtuosi insieme ai loro protagonisti

|

Italia Che Cambia si presenta! Un viaggio lungo dieci anni per raccontare il cambiamento