Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
6 Giu 2016

Iniziano gli incontri degli Agenti del Cambiamento!

Fra pochi giorni inizieranno i primi incontri degli Agenti del Cambiamento, gli iscritti alla campagna dell'1% di Italia che Cambia! Ecco alcune anticipazioni di tutte le attività e le iniziative che verranno lanciate, dai piccoli gesti quotidiani alle grandi campagne nazionali. Se volete partecipare anche voi, iscrivetevi subito alla campagna!

Credete che l’1% sia una quota troppo piccola per cambiare l’Italia? Beh, pensate che se ogni mese l’1% dei lavoratori italiani donasse l’1% del proprio stipendio, a fine anno si raccoglierebbero più di 4 milioni di euro! Immaginate quanti progetti virtuosi si potrebbero sostenere con questa cifra! Ebbene, proprio questo è l’obiettivo della campagna dell’1%.

 

panta_rei

Siamo partiti a fine gennaio chiedendo chi di voi era disposto a metterci la faccia e una piccola percentuale dei propri soldi e/o del proprio tempo. Avete già risposto in 350 e questi primi Agenti del Cambiamento si stanno già attivando!

 

Abbiamo cominciato ad assegnare loro dei piccoli compiti, gesti quotidiani di consapevolezza che possono diventare contagiosi, diffondendosi come un virus nella popolazione. Hanno cominciato a calcolare la loro impronta ecologica, ad rifornirsi di energia pulita in gruppi d’acquisto, a iscriversi a circuiti economici etici, ad acquistare prodotti a basso impatto ambientale. In una parola, a essere più sostenibili!

 

Presto però, questi piccoli gesti diventeranno grandi campagne. Fra pochi giorni questa comunità virtuale comincerà a incontrarsi grazie agli incontri territoriali che abbiamo organizzato nelle 10 principali città italiane, dal Piemonte alla Sicilia. Si conosceranno e metteranno insieme idee, progetti e sogni per creare qualcosa di più grande.

 

 

Ma anche Italia Che Cambia ha molte sorprese in serbo per loro. Ciascun Agente verrà messo in contatto con le realtà della nostra mappa, che da tempo hanno già intrapreso la strada del cambiamento e non aspettano altro che un gruppo di forze fresche e volenterose con cui condividere questo percorso. Lo yin che incontra il suo yang! Chi si occupa di agricoltura potrà collaborare con realtà che operano nel mondo rurale, chi è esperto di finanza con progetti di economia etica, chi lavora nella comunicazione potrà aiutare queste realtà virtuose a farsi conoscere.

[av_button_big label=’GUARDA IL CALENDARIO DEGLI INCONTRI’ description_pos=’below’ link=’manually,https://www.italiachecambia.org/incontri/’ link_target=’_blank’ icon_select=’no’ icon=’ue800′ font=’entypo-fontello’ custom_font=’#ffffff’ color=’theme-color’ custom_bg=’#444444′ color_hover=’theme-color-subtle’ custom_bg_hover=’#444444′][/av_button_big]

E se voi che state leggendo questo articolo avete voglia di mettervi in gioco, di non rimanere indietro mentre altri partecipano a questo storico processo di trasformazione, se volete essere anche voi protagonisti… non vi resta che aderire alla campagna dell’1% e diventare voi stessi Agenti del Cambiamento, per non aspettare che altri cambino le cose al posto vostro ed essere davvero costruttori del vostro futuro.

 

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Esplosione a Beirut: tutto quello che sappiamo – Io Non Mi Rassegno #195

|

A Palermo i ragazzi del carcere minorile ripartono dai biscotti

|

Piccole scuole e piccoli comuni? Creiamo un’allenza educativa virtuosa

|

Come creare una società più equa e collaborativa nella ripresa post Covid-19?

|

Nocciola Italia: contadini e cittadini contro l’avanzata delle monoculture

|

Emergenza incendi: “L’Italia brucia ancora per mano dell’uomo”

|

“Gli alberi in città sono fondamentali per il nostro futuro”

|

Parte una campagna contro le monoporzioni di plastica