Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
9 Feb 2017

Cervo Volante B&B, accogliere e condividere

Scritto da: Roberto Vietti

Cervo Volante è il sogno di ricreare un senso di comunità in ambiente montanaro. Il percorso è lungo e faticoso, ma si è certi che sia denso di buone sensazioni e relazioni. Al momento v’è la disponibilità di accogliere gli ospiti in una struttura B&B a frazione Ballada e altre strutture sono in preparazione.

Quittengo (BI) – Per motivi di lavoro Enrico è sceso a Biella stamattina. È la prima mattinata senza sveglia del viaggio. Dormiamo anche in letti separati. Possiamo così rilassarci e ricaricare le batterie per questi ultimi giorni di viaggio. Ci prepariamo per pranzo una bella spaghettata aglio, olio e peperoncino. Nel primo pomeriggio Enrico rientra, offrendoci delle ottime albicocche e pesche. Un fresco venticello concilia il nostro riposino pomeridiano. Risvegliati passiamo un piacevole pomeriggio in compagnia di Enrico.

Parliamo del futuro del nostro progetto, del gruppo Biellese in transizione e di Italia che cambia. Dopo gli diamo una mano a fare vari lavori in casa, pulendo il sottotetto, spostando mattonelle. Andiamo a visitare il suo orticello, chiamato Cuore, dato che proprio Edmondo De Amicis veniva proprio in quel lembo di terra a giocare a bocce. Insieme a Nicolò, il figlioletto, torniamo a casa in attesa della cena. Grande sorpresa: Lisa, la ragazza di Edoardo, ha contattato in segreto Enrico per venirci a trovare e passerà con noi la nottata. Olè!

Continua a leggere l’articolo su Italia che Cambia

Vuoi viaggiare in maniera consapevole, attenta alla sostenibilità ambientale e alle culture e tradizioni dei luoghi che visiti?
Scegli fra i viaggi e gli operatori della nostra rete che ti proponiamo in questa pagina!

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Esplosione a Beirut: i nuovi retroscena – Io Non Mi Rassegno #196

|

L’ecovillaggio Torri Superiore, il cantiere del vivere sostenibile che ha fatto la storia – Io faccio così #295

|

Elena e Sara: la rivoluzione degli abiti usati per “riformare” il sistema moda

|

Il cammino delle panchine invita le persone a sostare su ciò che è importante

|

A Palermo i ragazzi del carcere minorile ripartono dai biscotti

|

Piccole scuole e piccoli comuni? Creiamo un’allenza educativa virtuosa

|

Come creare una società più equa e collaborativa nella ripresa post Covid-19?

|

Nocciola Italia: contadini e cittadini contro l’avanzata delle monoculture