Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
17 Set 2018

Let Eat Bi, un viaggio nel mondo dei funghi

Scritto da: Luca Deias

L’Accademia Verde ritorna con un doppio appuntamento: il 20 e 27 settembre si terranno due incontri dedicati ai funghi, organizzati da Let Eat Bi in collaborazione con il Gruppo Micologico Biellese e l’Associazione Micologica Bresadola. Scopriamo tutti i dettagli dell’iniziativa.

Un percorso a tappe alla scoperta delle eccellenze locali della birra e del vino, fino al mondo delle capre e delle api tra formaggi miele: dopo gli appuntamenti dedicati a queste specialità del territorio biellese, il mosaico di iniziative organizzate nel contesto del programma dell’Accademia Verde s’ingrandisce ancora.

Giovedì 20 e 27 settembre, infatti, è in programma a Cittadellarte un doppio appuntamento titolato “Il mondo dei funghi”, ideato e proposto dall’associazione Let Eat Bi in collaborazione con il Gruppo Micologico Biellesee l’Associazione Micologica Bresadola. I due eventi – entrambi in programma dalle 18.30 alle 20 – sono consigliati ai neofiti dell’argomento, ma anche a tutti gli appassionati.

Ai nostri microfoni è intervenuto Renato Tizzoni, esperto del settore che sarà il relatore dei due incontri: “L’evento sarà dedicato al mondo dei funghi – esordisce – ed evidenzierà la loro funzione all’interno nell’ecosistema. Nel primo incontro mi concentrerò sulla loro biologia, spiegando come si nutrono, e metterò in luce la vita dell’organismo con l’ausilio di filmati, fotografie e disegni. Questa panoramica generale sarà molto importante, perché sono veramente in pochi a conoscere il ruolo dei funghi nell’ecosistema”.

Il primo incontro sarà quindi dedicato ai caratteri morfologici dei miceti, ma su cosa verterà il secondo appuntamento? “Nell’evento del 27 settembre – argomenta Tizzoni del Gruppo Micologico Biellese – mi concentrerò sui pregi gastronomici, soffermandomi sui funghi commestibili (distinguendoli da quelli velenosi) e sul loro utilizzo. Oltre a spiegare quali specie sono adatte per preparare alcune pietanze con tanto di ricette, darò informazioni anche su quelli esotici. Sarebbe ideale – aggiunge – partecipare ad entrambi gli incontri per avere una panoramica completa: questo è il periodo ideale, nel territorio biellese, per andare a funghi e sono in molti che si improvvisano cercatori”. In merito a questa pratica, Tizzoni sottolinea: “Negli incontri daremo anche un messaggio ambientale, c’è ancora troppa gente che inquina quando va alla ricerca di funghi nei boschi…”

Il costo per prendere parte ad entrambe le iniziative è di 15 euro, ma è possibile essere presenti anche a un solo appuntamento (in questo caso si dovrà pagare 10 euro).
Per ulteriori informazioni e prenotazioni chiamare Armona al numero 348.2106708 o scrivere una mail all’indirizzo leteatbi@cittadellarte.it entro lunedì 17 settembre.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

La crisi del petrolio e la potenza degli oceani – Io Non Mi Rassegno #110

|

Stop agli attendismi: d’inquinamento e di traffico si muore!

|

Un modello di produzione e distribuzione alimentare sostenibile e resiliente

|

Coronavirus e sostegno economico a lavoratori, stagisti e imprese: facciamo il punto!

|

“La salute non è in vendita”: sei richieste per salvare la sanità pubblica

|

“La condivisione ci salverà!”: Gabriele e tutti i volontari dell’emergenza coronavirus

|

Una app per rimettere in pista le piccole botteghe verso una nuova economia

|

Ashoka: la rete degli imprenditori sociali che stanno trasformando il mondo – Io faccio così #285

Copy link
Powered by Social Snap