6 Feb 2019

Una rete di giornalisti indipendenti e attivisti: verso il secondo incontro

Scritto da: Redazione

Italia che Cambia parteciperà al secondo degli incontri ideati e organizzati dall’agenzia stampa internazionale Pressenza sul tema “Giornalisti indipendenti e attivisti, l’urgenza di fare rete”. L'appuntamento è domenica 10 febbraio a Roma.

Dopo l’evento di Milano dello scorso 20 gennaio presso l’Arci Bellezza continuano gli incontri ideati e organizzati dall’agenzia stampa internazionale Pressenza dal tema “Giornalisti indipendenti e attivisti, l’urgenza di fare rete”. Presso la Città dell’Altra Economia di Roma, il 10 febbraio 2019 si terrà il secondo evento che metterà insieme giornalisti e attivisti sociali promosso da Pressenza in collaborazione con la Coalizione italiana contro la povertà (Gcap Italia).

 

L’obiettivo dell’incontro, al quale parteciperà anche Italia che Cambia, è quello di confrontarsi e trovare percorsi convergenti che possano dar vita a piattaforme e reti di scambio in grado di narrare e osteggiare le pericolose derive di razzismo, d’intolleranza e di discriminazione della nostra epoca e che possano altresì stimolare forme di azioni e di contro-narrazioni per contrastare i meccanismi che generano violenza, diseguaglianze e povertà.

PHOTO-2019-01-24-22-18-47-720x405

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contribuisci all’informazione libera!

Mentre la gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i meravigliosi cambiamenti in atto del nostro paese, noi abbiamo scelto di farlo con un’informazione diversa, autentica, che sia d’ispirazione per chi vuole veramente attivarsi per cambiare le cose. 

Per farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Attivati anche tu per cambiare l’immaginario!

Una giornata d’interazione alla quale sono invitati a partecipare le forze positive del Paese, il mondo dell’associazionismo, i cittadini comuni. L’evento è infatti volutamente strutturato per creare degli interscambi continui tra il pubblico presente e i relatori che con le loro testimonianze lanceranno degli input e degli spunti sulle urgenze sulle quali è necessario misurarsi oggi per avanzare unitamente.

 

La giornata fa parte di una serie di incontri in alcune tra le principali città italiane e che confluiranno infine in un evento nazionale sabato 6 e domenica 7 aprile 2019 al Monastero del Bene Comune di Sezano (Verona), in cui si tireranno le somme del percorso fatto, si organizzeranno gruppi di lavoro e si lanceranno i passi successivi.

 

Per maggiori informazioni clicca qui

 

 

Vuoi cambiare la situazione di informazione e comunicazione in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
Maghweb: raccontare il cambiamento è parte integrante dell’azione sociale
Maghweb: raccontare il cambiamento è parte integrante dell’azione sociale

Una giornata per raccontare e incontrare il Casentino che Cambia

"Giornalisti indipendenti e attivisti, costruiamo una rete"

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Germania, un governo “semaforo”? – #417

|

Il diritto dei bambini all’aria pulita: le strade scolastiche come antidoto a traffico e inquinamento

|

Fuga dalla città. Una seconda vita sulle colline piacentine

|

Assamil: una delle comunità più giovani d’Italia cresce e cerca una nuova casa

|

Re-sisters: l’arte e la cultura per dire no alla violenza sulle donne

|

Il primo Asilo nel Bosco altoatesino, dove le maestre sono la neve e la pioggia

|

La storia di Esma, il musicista che ha lasciato la città per vivere e cantare la campagna

|

Camilla Rossi, educatrice: “Attivismo quotidiano, educazione e messa in discussione per combattere la violenza contro le donne”