21 Set 2021

Non Siamo Atlantide: il mito rivive in un evento dedicato alla sostenibilità

Scritto da: Redazione

Le suggestive rovine di un'antica città ospiteranno un evento dedicato alla ricerca e all'attuazione dei principi di sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Nell'ambito del Festival Dello Sviluppo Sostenibile 2021 di ASviS, sabato 25 settembre si terrà Non Siamo Atlantide - Tasselli di sostenibilità.

Udine, Friuli Venezia Giulia - Il 25 Settembre 2021 ad Aquileia (UD) si terrà il Festival Non Siamo Atlantide -Tasselli di Sostenibilità. L’evento, a partecipazione gratuita, ha lo scopo di dare voce alle storie e vivere esperienze delle molteplici realtà locali, insieme ad ospiti nazionali, legate a una visione comune di territorio e futuro. Filo conduttore è il tema della sostenibilità secondo l’Agenda ONU 2030. Non Siamo Atlantide – Tasselli di Sostenibilità giunge alla sua seconda edizione, dopo aver riscosso ampio successo nel 2020 e l’importante menzione del programma One Planet Network dell’Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO).

Anche il 2021 ha già riservato dei traguardi di grande valore: l’evento è infatti inserito all’interno del Festival Dello Sviluppo Sostenibile 2021 di ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile – e del programma #All4Climate – Italy2021, gli eventi PreCOP26 diMilano. Il nome non è lasciato al caso, ma è ispirato al mito della città-sommersa che viene riproposto e attualizzato attraverso una chiave di lettura rivoluzionaria e guidata dal tema della sostenibilità.

Non Siamo Atlantide – Tasselli di Sostenibilità è un portale in cui visioni, esperienze e obiettivi si incontrano per dar vita non solo a un evento, ma anche a un’occasione di condivisione e azione concrete per preservare l’ecosistema che ci ospita. La Natura e la Società sono la vita agita di ciascuno di noi, esiste un altro modo di stare sul Pianeta generando impatti positivi.

non siamo atlantide

Secondo le indicazioni dell’Economia Civile sono i territori e le persone che li costruiscono quotidianamente nei valori primari che curano la casa comune. La giornata è dedicata quindi alle sfide fondamentali della nostra società all’interno dei confini del pianeta: tante le attività pensate per avvicinare bambini, adulti e aziende ai temi della sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Il Festival è ospitato nello scenario suggestivo del sito UNESCO di Aquileia (UD), dove sarà allestito il Campo Base, cuore pulsante dell’evento con ospiti locali e nazionali – esploratori illuminati del nostro tempo – che raccontano il loro viaggio nella sostenibilità.

Accanto ai 12 esploratori ci saranno altre 5 aree da visitare, con esperienze e workshop, per tutta la giornata: Area Bimbi la mattina, Area Aziende e Associazioni, Area Laboratori, AreaShop, Area Visite Guidate gratuite. Ulteriori dettagli sul sito internet ufficiale dell’evento.

In questo evento, sostenibilità significa solidarietà: tutti i partecipanti, i relatori e i professionisti interverranno a titolo gratuito. Quest’anno, con l’affiancamento di ARPA FVG, sarà misurata l’impronta di carbonio dell’evento e successivamente compensata dalle aziende partecipanti in un progetto di piantumazione locale curato dalla Giant Trees Foundation onlus sulle Alpi Carniche.

Articoli simili
In val di Vara uno storico mulino del settecento tornerà a macinare castagne e cereali
In val di Vara uno storico mulino del settecento tornerà a macinare castagne e cereali

Retake scende in campo per il World Cleanup Day: milioni di persone puliscono il territorio
Retake scende in campo per il World Cleanup Day: milioni di persone puliscono il territorio

Nasce l’ecomanifesto dei Parents For Future: “Ecco cosa serve davvero per fronteggiare la crisi climatica”
Nasce l’ecomanifesto dei Parents For Future: “Ecco cosa serve davvero per fronteggiare la crisi climatica”

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Rimonta Bolsonaro, sarà testa a testa con Lula al ballottaggio – #591

|

Da Albenga a Capo Nord in bici: ecco il viaggio di Emanuele Mei

|

We Africans United, il progetto di giovani narratori che vogliono ribaltare l’immaginario sull’Africa

|

Sognitudo, in Puglia avanza il cambiamento all’insegna di sostenibilità e consapevolezza

|

Marika, Andrea e il campera4zampe: “Vivere in camper si può, anche con sei animali”

|

Mediblei, la prima cooperativa di comunità per scoprire l’area iblea

|

Salute e sostenibilità, al Parlamento Europeo si gettano le basi per un modello a misura di persona e di ambiente

|

Ti mangio il cuore: la storia di una donna e della sua battaglia con la quarta mafia