25 Mar 2013

Puglia: tutte le foto!

Scritto da: Daniel Tarozzi

In un precedente post avevo promesso le foto della Puglia, ma poi non sono più riuscito a pubblicarle. Eccomi quindi a […]

In un precedente post avevo promesso le foto della Puglia, ma poi non sono più riuscito a pubblicarle. Eccomi quindi a rimediare! Siamo da venerdì in Basilicata e quindi possiamo proporvi il reportage fotografico completo del nostro “girovagare pugliese”. E in fondo, per finire, l’itinerario che abbiamo percorso!
IMG_9361
12 marzo 2013 – Centro Medicina Sociale di Foggia


13 marzo 2013 – Giardino della Gioia

14 marzo 2013 – Ancora Giardino della Gioia. Poi Trani e Bitonto: Ciclomurgia, AnimaTerrae, Rimescola

15 marzo 2013 – La scuola libertaria di Conversano; Mola di Bari e i suoi “sommovimenti”

16 marzo 2013 – Una giornata di quasi-riposo! Tra Mola di Bari e Ostuni

17 marzo 2013 – L’ecovillaggio di Urupia

18 marzo 2013 – Lecche che cambia: Il formicaio, Carlo Mileti e la sua bottega, Made in Carcere, Virginia Meo e la Res Puglia, Alessandro Melissano e i Comitati per la difesa del territorio, Maurizio Simone e il suo Gas.

19 marzo 2013 – Nel Salento! Melpignano, Comune Virtuoso e Autentico; Anima Mundi e Cucina Meridiana (Carpignano); gita a Otranto, dove sorge il sole del primo dell’anno.

20 marzo 2013 – Mesagne e il presidio di Libera; la scuola steineriana di Manduria; Sonia Colao e la sua bottega; Alessandro Marescotti e peacelink (Taranto)

21 marzo 2013 – Taranto, l’Ilva e la lotta per la vita

L’itinerario

Visualizzazione ingrandita della mappa

Vorresti leggere più contenuti come questo? 

Articoli come quello che hai appena letto sono gratuiti e aperti, perché crediamo che tutti abbiano il diritto di rimanere informati. Per questo abbiamo scelto di non nascondere i nostri contenuti dietro paywall, né di accettare contributi da partiti o aziende compromesse. Per continuare a farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Fai la tua parte, aiutaci a costruire un’informazione sempre più approfondita.

Puoi fare la differenza!

Immaginiamo il nostro giornale come una cassetta degli attrezzi per diventare un vero protagonista del cambiamento. Dentro ci trovi la mappa con i migliaia di progetti virtuosi, gli articoli, le video storie, i nuovi format video e tante progetti che stiamo costruendo insieme alla nostra comunità. 

Per continuare a farlo abbiamo bisogno di te.

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Il Cile è pronto a rivoluzionare la costituzione! – Io Non Mi Rassegno #371

|

Ossa forti e in buona salute per tutta la vita

|

Fondo Forestale Italiano: compriamo boschi per salvarli dall’abbattimento

|

La ‘ndrangheta non è un alibi, la Calabria può cambiare

|

Jonida Xherri e la sua arte partecipata che unisce i popoli

|

Il ciclo mestruale e il ciclo della vita. Un miracolo che si ripete ogni mese – Amore Che Cambia #5

|

Ammàno: “Torno in Calabria per fare il contadino”

|

Lo sviluppo delle aziende nella transizione ecosostenibile