12 Apr 2014

Pronto a ripartire! (ma mi sono mai fermato?)

Scritto da: Daniel Tarozzi

Il 10 maggio il mitico camper che ha attraversato l’Italia per sette mesi e sette giorni per raccogliere le esperienze […]

Daniel Tarozzi in viaggio tra le strade innevate dell'Italia che cambia, febbraio 2013Il 10 maggio il mitico camper che ha attraversato l’Italia per sette mesi e sette giorni per raccogliere le esperienze dell’Italia che Cambia prenderà nuovamente il largo.
Questa volta il viaggio sarà più breve, 45 giorni, ma ugualmente intenso. Ad accompagnarmi Andrea Degl’Innocenti che – insieme a me – presenterà giorno dopo giorno il nostro progetto, la nostra testimonianza, il nostro tentativo di raccontare e mettere in rete quell’Italia ignorata dai mass media che agisce e reagice per costruire un mondo sostenibile, un futuro possibile, un presente piacevole.
Sono emozionato e ansioso! Mille preparativi, tante cose ancora da fare e organizzare, ma già l’adrenalina sta tornando a muoversi nel mio corpo. Il 10 maggio riparto, ma in fondo il mio cuore non si è mai fermato. Il mio cuore pulsa quotidianamente con quello delle centinaia di persone che ho incontrato lungo il tragitto e la voglia di rivederle ed incontrarne di nuove è incontenibile. Stiamo arrivando!

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Silvia Gogna e il suo punto noleggio bici: “Ho cambiato vita per tenere viva la mia valle”
Silvia Gogna e il suo punto noleggio bici: “Ho cambiato vita per tenere viva la mia valle”

Mela, Maurizio e la loro casa in pietra dove sentirsi a casa sul Lago D’Orta
Mela, Maurizio e la loro casa in pietra dove sentirsi a casa sul Lago D’Orta

Inner Sicily, da Caltanissetta alla scoperta dell’autenticità dell’entroterra
Inner Sicily, da Caltanissetta alla scoperta dell’autenticità dell’entroterra

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Il problema della siccità non è scomparso – #661

|

L’Italia è al primo posto in Europa per gli impatti sulla salute delle centrali elettriche a gas

|

Hangar Piemonte e Italia che Cambia insieme per raccontare la trasformazione culturale

|

Arte per combattere il decadimento cognitivo: una figlia racconta la storia di sua madre malata di Alzheimer

|

La storia di Francesca Mazzara, fra volontariato, attivismo, solidarietà e antispecismo

|

Istruzione, merito, umiliazione… Che futuro per la scuola italiana? – A tu per tu + #3

|

Mouloud, la bottega tessile nata sulle isole Eolie tra tradizione e sostenibilità ambientale e sociale

|

Baskin, il basket più bello e più inclusivo in cui atleti disabili e non giocano insieme