9 Mag 2014

Un nuovo viaggio: parte il tour dell'Italia che Cambia!

Dal 10 maggio al 22 giugno l’Italia che cambia è… in tour! Saremo in giro con il camper per tutto […]

10256804_653903828013879_6867337442415567759_nDal 10 maggio al 22 giugno l’Italia che cambia è… in tour! Saremo in giro con il camper per tutto il paese, da nord a sud, per presentare il nostro progetto e raccogliere adesioni. È un progetto collettivo, da costruire assieme alle tantissime realtà virtuose presenti sul territorio nazionale.
45 giorni per raccontare l’altra faccia dell’Italia e per incontrare, mappare e mettere in rete centinaia di realtà, protagoniste di cambiamenti positivi nel campo dell’imprenditoria, della politica, dell’associazionismo, della difesa del territorio, della finanza etica, del turismo responsabile, degli stili di vita.
Daniel Tarozzi rimetterà in moto il camper che lo ha portato in giro per l’Italia fra il 2012 e il 2013 per iniziare un nuovo viaggio, stavolta insieme ad Andrea Degl’Innocenti, un altro membro del nostro staff e autore del libro Islanda Chiama Italia (Arianna Editrice, 2013). Con loro ci saranno anche una video-maker che girerà tanti filmati per documentare questo nuovo tour e, a turno, altri professionisti che lavorano nel progetto Italia Che Cambia.
L’appuntamento ufficiale con la presentazione del tour sarà domani 10 maggio dalle ore 15,00 alle 17,00 presso il Festival dell’Informazione Indipendente di Arco (Tn). Ma la tappa trentina avrà un appuntamento anche in un’altra provincia: a Bolzano  alle ore 10,00 nel corso della Skonsumo Festa, la festa dell’autosufficienza e del consumo critico presso la Free University of Bozen-Bolzano (piazza Università,1) il camper dell’Italia che cambia illustrerà il suo progetto presso il nuovo Speaker’s corner insieme alle altre 20 organizzazioni presenti.
Il tour de l’Italia che cambia – che si concluderà il 22 giugno al Festival della Viandanza di Monteriggioni (SI) – arriverà ogni giorno in una città diversa in un fitto calendario di incontri in cui si riuniranno tutte le realtà territoriali dedite alla finanza etica e solidale, alla green e blu economy, all’autoproduzione, ai diritti umani e sociali, alla valorizzazione delle risorse locali e della difesa del territorio, del turismo responsabile, della scuola e della formazione, della buona politica e dei beni comuni.
L’obiettivo è cercare, incontrare, raccontare e mettere in rete tutte queste esperienze, ad oggi escluse dai circuiti informativi, riunendole in un portale su base regionale per mettere in luce le loro importanti azioni. Il progetto, infatti, è quello di creare una grande rete capillare che interconnetta tutte le realtà che si muovono lungo i sentieri del cambiamento: un macro-laboratorio di realtà in movimento che possa fornire strumenti concreti e d’esempio per chi desidera attivarsi in strade sostenibili e anti-crisi.
Per realizzarlo saranno necessari 30.000 euro che saranno raccolti in una campagna di crowdfunding durante le centinaia di incontri, le 40 piazze e i 4 Festival in cui arriverà il camper.
E’ in questo momento che abbiamo bisogno del vostro “Sì!”, dell’adesione ideale e fattiva a questo ambizioso ma concreto progetto di cambiamento per far uscire dal silenzio questa parte del Paese e farla conoscere a tutti!

Per saperne di più leggi:
 
io-faccio-cosi-libro-70810Daniel Tarozzi
Io faccio così-libro
Viaggio in camper alla scoperta dell’Italia che cambia
 
 
islanda-chiama-italia-libro-68625
 
Andrea Degl’Innocenti
Islanda chiama Italia
Storia di un paese che è uscito dalla crisi rifiutando il debito
 

Vuoi cambiare la situazione
del viaggiare in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
In Sardegna nascono due comunità energetiche rinnovabili
In Sardegna nascono due comunità energetiche rinnovabili

Busket, la start-up che sostiene e mette in rete i panificatori artigianali
Busket, la start-up che sostiene e mette in rete i panificatori artigianali

Mettersi nei panni dell’altro, il modo migliore per risolvere i conflitti
Mettersi nei panni dell’altro, il modo migliore per risolvere i conflitti

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Pet and Breakfast: il luogo per un soggiorno green con i nostri amici animali

|

#pagenotfound, la campagna “salvanegozi” che vuole tenere in vita i piccoli produttori

|

Nell’antico borgo di Oscata si impara a fare ceste e cera d’api

|

Orto Condiviso Vesuviano, dove si crea comunità e si recuperano antiche colture

|

Dedichiamo più tempo all’immaginazione: possiamo cambiare la nostra vita!

|

AIED: consultori, contraccezione ed educazione sessuale ieri, oggi e domani – Amore Che Cambia #17

|

“Vi racconto la mia esperienza di wwoofing nei campi di lavanda”