21 Mag 2015

Banca Etica: online il nuovo bilancio sociale 2.0

Scritto da: Redazione

No ai maxibonus, clienti finanizati in crescita del 12,8%, boom dei microcrediti erogati: è online il nuovo bilancio sociale 2.0 […]

No ai maxibonus, clienti finanizati in crescita del 12,8%, boom dei microcrediti erogati: è online il nuovo bilancio sociale 2.0 di Banca Etica grazie ad un sito bilanciosociale.bancaetica.it  accessibile e commentabile con i numeri, le storie e i progetti che stanno contribuendo alla crescita del primo istituto di credito interamente dedito alla finanza etica.

Si tratta di un documento che unisce i dati della gestione economica con l’analisi delle ricadute sociali dell’operato del primo e unico istituto di credito interamente ispirato ai principi della finanza etica. Priorità di questo strumento è l’accessibilità: i contenuti sono completamente navigabili online e commentabili, una modalità di misurare la performance, e di sottoporla al giudizio delle persone, ancora inedita in Italia.

 

BE_bil. sociale_ambiente (1)

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contribuisci all’informazione libera!

Mentre la gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i meravigliosi cambiamenti in atto del nostro paese, noi abbiamo scelto di farlo con un’informazione diversa, autentica, che sia d’ispirazione per chi vuole veramente attivarsi per cambiare le cose. 

Per farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Attivati anche tu per cambiare l’immaginario!

 

“Siamo alla terza edizione del bilancio sociale online – spiega il presidente di Banca Etica, Ugo Biggeri – e abbiamo riscontrato un notevole apprezzamento da parte dei soci, dei media, dei clienti e di tutti gli stakeholder. E’ un’ulteriore prova del fatto che le persone e le istituzioni apprezzano la scelta di rendere l’economia e la finanza più comprensibili a tutti, attraverso un linguaggio semplice e trasparente, che favorisca la partecipazione”.

 

“Fare Banca Etica – continua Biggeri – significa misurare e rendere pubblici tutti i risultati della gestione, e a maggior ragione quelli che raccontano la nostra capacità di produrre valore sociale e ambientale“.

 

Tra i principali dati che si possono leggere nel bilancio sociale, raccolti per tipologia di stakeholder:

 

Clienti
· i clienti risparmiatori sono cresciuti del +8,8%
· i clienti finanziati sono cresciuti del +12,8%
· la qualità del credito erogato da Banca Etica si mantiene più che buona, con un tasso di sofferenze contenuto entro il 2,5%, a fronte del 9,5% di sofferenze registrate dal sistema bancario nel suo insieme
· l’andamento complessivo del microcredito nel 2014 ha registrato un rilevante aumento sia in termini di operazioni finanziate (346; +68%), sia in termini di importi erogati (3.680.344 euro; +182%).

 

BE_bil. sociale_soci

 

Risorse umane
· no ai maxibonus per i manager: il rapporto tra stipendio max/min è di 5,28
· i collaboratori (dipendenti e banchieri ambulanti) sono aumentati del +6,8%
· sì alla conciliazione vita/lavoro: il 13% dei dipendenti ha chiesto e ottenuto di lavorare part-time (orizzontale, verticale e misto). Un altro 12,5% dei dipendenti ha chiesto e ottenuto una diversa distribuzione dell’orario di lavoro full time.

 

Partecipazione ed educazione finanziaria
· i Gruppi di Soci attivi, volontari che promuovono la finanza etica sui territori, sono 87
· le iniziative di promozione culturale sono state 835 (+38%)
· le attività di educazione finanziaria hanno coinvolto direttamente 15.000 persone

 

Energia
· il 93% del fabbisogno energetico di Banca Etica è stato coperto da energia prodotta da fonti rinnovabili (90% nel 2013)

 

 

 

Vuoi cambiare la situazione
dell'economia in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
Tassonomia europea: i dubbi di Etica SGR su finanza, carbone e nucleare
Tassonomia europea: i dubbi di Etica SGR su finanza, carbone e nucleare

Dallo scontrino del supermercato alla banca: quali sono i costi nascosti ma che paghiamo lo stesso?
Dallo scontrino del supermercato alla banca: quali sono i costi nascosti ma che paghiamo lo stesso?

Stop alle armi nucleari: Etica Sgr lancia un manifesto per proporre il disinvestimento finanziario
Stop alle armi nucleari: Etica Sgr lancia un manifesto per proporre il disinvestimento finanziario

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Cosa succedeva nel 2012? Dieci cose che sono cambiate (in meglio) negli ultimi dieci anni

|

Da psicologa a Torino a operatrice olistica in val di Vara: la storia di Fulvia

|

Incendi dolosi per spendere poco e fare in fretta: gli speculatori fanno strage di ulivi del Salento

|

Nasce la Scuola Nazionale di Pastorizia per un rilancio delle aree interne e montane

|

Vi spieghiamo la filosofia di NaturaSì, dalla biodinamica al giusto prezzo per i contadini – Io Faccio Così #341

|

Parti con noi alla scoperta della Palermo che Cambia

|

Acqua bene comune, pubblico e sicuro: è ora di agire, prima che sia troppo tardi