4 Lug 2017

Ecopillole di Luca Lombroso #5 – Trump non ferma la decarbonizzazione

Scritto da: Redazione

Cosa potrebbe comportare l'uscita degli Stati Uniti dall'accordo di Parigi sul clima? Ce ne parla in questa pillola il meteorologo Luca Lombroso.

Oggi parliamo dell’Accordo di Parigi e della decisione di Donald Trump che ha annunciato l’uscita degli Stati Uniti dall’accordo stesso.

 

 

Anzitutto qualche informazione sul quadro di accordo internazionale. L’uscita formale degli Stati Uniti potrà avvenire soltanto nel 2020 proprio per le condizioni che sono all’interno dell’accordo. Di fatto sarà un giorno prima delle prossime elezioni che si terranno negli Stati Uniti, quindi nel frattempo molte cose possono cambiare anche per la pressione che stanno facendo gli altri Stati di tutto il mondo, l’Unione Europea insieme la Cina ha annunciato che addirittura rafforzerà i propri impegni e all’interno degli Stati Uniti stessi, dove molte città e molti stati, ben 17, hanno annunciato che continueranno con le loro azioni di riduzione dell’emissione dei gas serra e verso la decarbonizzazione.

 

Tra questi proprio la California, uno dei più importanti e industrializzati degli USA, in collaborazione con alcune regioni italiane come la Lombardia e l’ Emilia Romagna ha un ambizioso piano di riduzione dell’80-90 per cento dell’emissione di gas serra con l’obiettivo al 2050 di arrivare appunto per queste regioni alla decarbonizzazione.

 

Quindi ormai è un processo avviato e irreversibile, proprio come il passaggio che ci fu dalle carrozze ai cavalli, oggi siamo al passaggio dai combustibili fossili all’era delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica. Ecovillaggio Montale è un esempio concreto di azioni sub nazionali che concorrono ad attuare l’accordo di Parigi sul clima.

 

La buona notizia è che Agire per il clima è nell’interesse dello sviluppo economico.

 

Tratto da Ecovillaggio Montale 

 

 

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Il 2022 è stato l’anno nero degli eventi climatici estremi in Italia
Il 2022 è stato l’anno nero degli eventi climatici estremi in Italia

Plant Based Treaty: cambiamo la nostra alimentazione per combattere la crisi climatica
Plant Based Treaty: cambiamo la nostra alimentazione per combattere la crisi climatica

Da Bologna a Milano, le azioni per la giustizia climatica continuano a scuotere l’Italia
Da Bologna a Milano, le azioni per la giustizia climatica continuano a scuotere l’Italia

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Myanmar, le responsabilità dell’occidente a due anni dal golpe – #663

|

“Mi sono trasferita in campagna per dedicarmi alla terra: qui il tempo passa in modo diverso”

|

Dagli scarti del cacao ai fogli: una nuova carta ecologica sbarca a Genova

|

Il messaggio di nonviolenza di Ghandi settantacinque anni dopo

|

Monte San Primo: i cittadini si mobilitano per salvare la montagna dal business del turismo

|

Capra Libera Tutti, il santuario che salva gli animali dal mattatoio e diffonde la cultura del rispetto

|

Il nuovo progetto discusso dello Ski Dome a Cesana: una pista da sci anche in estate?

|

Bici&Radici: fiori e biciclette per portare bellezza nella metropoli