4 Lug 2017

Ecopillole di Luca Lombroso #5 – Trump non ferma la decarbonizzazione

Scritto da: Redazione

Cosa potrebbe comportare l'uscita degli Stati Uniti dall'accordo di Parigi sul clima? Ce ne parla in questa pillola il meteorologo Luca Lombroso.

Oggi parliamo dell’Accordo di Parigi e della decisione di Donald Trump che ha annunciato l’uscita degli Stati Uniti dall’accordo stesso.

 

 

Anzitutto qualche informazione sul quadro di accordo internazionale. L’uscita formale degli Stati Uniti potrà avvenire soltanto nel 2020 proprio per le condizioni che sono all’interno dell’accordo. Di fatto sarà un giorno prima delle prossime elezioni che si terranno negli Stati Uniti, quindi nel frattempo molte cose possono cambiare anche per la pressione che stanno facendo gli altri Stati di tutto il mondo, l’Unione Europea insieme la Cina ha annunciato che addirittura rafforzerà i propri impegni e all’interno degli Stati Uniti stessi, dove molte città e molti stati, ben 17, hanno annunciato che continueranno con le loro azioni di riduzione dell’emissione dei gas serra e verso la decarbonizzazione.

Ti interessa questo articolo? Aiutaci a costruirne di nuovi!

Dal 2013 raccontiamo, mappiamo e mettiamo in rete chi si attiva per cambiare l’Italia, in una direzione di maggiore sostenibilità ed equità economica, sociale, ambientale e culturale. 

Lo facciamo grazie al contributo dei nostri lettori. Se ritieni che il nostro lavoro sia importante, aiutaci a costruire e diffondere un’informazione sempre più approfondita.

Puoi fare la differenza!

Immaginiamo il nostro giornale come una cassetta degli attrezzi per diventare un vero protagonista del cambiamento. Dentro ci trovi la mappa con i migliaia di progetti virtuosi, gli articoli, le video storie, i nuovi format video e tante progetti che stiamo costruendo insieme alla nostra comunità. 

Per continuare a farlo abbiamo bisogno di te.

 

Tra questi proprio la California, uno dei più importanti e industrializzati degli USA, in collaborazione con alcune regioni italiane come la Lombardia e l’ Emilia Romagna ha un ambizioso piano di riduzione dell’80-90 per cento dell’emissione di gas serra con l’obiettivo al 2050 di arrivare appunto per queste regioni alla decarbonizzazione.

 

Quindi ormai è un processo avviato e irreversibile, proprio come il passaggio che ci fu dalle carrozze ai cavalli, oggi siamo al passaggio dai combustibili fossili all’era delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica. Ecovillaggio Montale è un esempio concreto di azioni sub nazionali che concorrono ad attuare l’accordo di Parigi sul clima.

 

La buona notizia è che Agire per il clima è nell’interesse dello sviluppo economico.

 

Tratto da Ecovillaggio Montale 

 

 

Vuoi cambiare la situazione
del clima in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
Acqua bene comune, pubblico e sicuro: è ora di agire, prima che sia troppo tardi
Acqua bene comune, pubblico e sicuro: è ora di agire, prima che sia troppo tardi

Migrazioni, crisi climatica e nuovo colonialismo: è il Sud globale che vi parla
Migrazioni, crisi climatica e nuovo colonialismo: è il Sud globale che vi parla

Climate Social Camp: a Torino i giovani che vogliono cambiare il mondo
Climate Social Camp: a Torino i giovani che vogliono cambiare il mondo

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Cosa succedeva nel 2012? Dieci cose che sono cambiate (in meglio) negli ultimi dieci anni

|

Da psicologa a Torino a operatrice olistica in val di Vara: la storia di Fulvia

|

Incendi dolosi per spendere poco e fare in fretta: gli speculatori fanno strage di ulivi del Salento

|

Nasce la Scuola Nazionale di Pastorizia per un rilancio delle aree interne e montane

|

Vi spieghiamo la filosofia di NaturaSì, dalla biodinamica al giusto prezzo per i contadini – Io Faccio Così #341

|

Parti con noi alla scoperta della Palermo che Cambia

|

Acqua bene comune, pubblico e sicuro: è ora di agire, prima che sia troppo tardi