7 Nov 2017

Ti occupi di agricoltura e cibo bio? Partecipa al Transumanza Tour!

Transumanza Tour, il film sul wwoofing e sul mondo rurale, sta girando per le sale italiane. Se avete un'attività che si occupa di agricoltura o di cibo biologico potete partecipare anche voi alle proiezioni facendovi pubblicità, organizzando un aperitivo con cibo e bevande bio o allestendo un piccolo banchetto con i vostri prodotti!

Abbiamo già parlato di Transumanza Tour, il documentario uscito recentemente che racconta il meraviglioso viaggio di tre giovani musicisti attraverso l’Italia delle fattorie biologiche e dei piccoli contadini, offrendo lavoro in cambio di vitto e alloggio.

 

Il film è partito a metà ottobre per un nuovo tour, questa volta nelle sale dei cinema italiani, per far scoprire anche a chi vive in città la passione e la felicità che si respirano in campagna, soprattutto se condite dalla condivisione di valori, spazi e attività tipica del wwoofing.

transumanza1Come al solito però non vogliamo limitarci a fare informazione, ma vogliamo creare occasioni di sperimentazione di un nuovo stile di vita, vogliamo mettere in rete chi lo ha già attuato e chi vorrebbe attuarlo, vogliamo alimentare anche il circuito economico di scambi, filiere locali e prodotti naturali che proviene da questo mondo.

Il prossimo progetto potrebbe essere il tuo!

Ogni giorno parliamo di uno dei migliaia di progetti che costellano il nostro paese. Vorremmo raccontarne sempre di più, mappare tutte le realtà virtuose, e magari anche la tua, ma per farlo abbiamo bisogno che ognuno faccia la sua parte.

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

 

Ecco dunque che lanciamo a tutti voi un appello: partecipate attivamente alle proiezioni di Transumanza Tour per farle diventare dei veri e propri eventi legati al mondo rurale! Se avete un’attività agricola, se lavorate in una bottega che vende prodotti del territorio, se siete proprietari di un bar biologico, ecco la vostra occasione!

 

Avete infatti la possibilità di essere presenti alla proiezione facendovi pubblicità, organizzando un aperitivo con cibo e bevande bio o allestendo un piccolo banchetto con i vostri prodotti! Le date sono già organizzate, si terranno tutte in cinema belli e conosciuti e in alcune occasioni sarà presente anche il regista del documentario Valerio Gnesini.

 

Qui le date aggiornate delle prossime proiezioni. Se siete interessati a partecipare con la vostra attività, scrivete a cinema@gliazionisti.com o chiamate il 3296770970.

 

Vuoi cambiare la situazione
dell'agricoltura in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
Climate Space: arte, cinema e musica per celebrare i 5 elementi naturali
Climate Space: arte, cinema e musica per celebrare i 5 elementi naturali

Sapori biellesi: conoscere, coltivare e diffondere il valore del cibo
Sapori biellesi: conoscere, coltivare e diffondere il valore del cibo

In arrivo “Il sentiero della gioia”, il nuovo lavoro di Thomas Torelli
In arrivo “Il sentiero della gioia”, il nuovo lavoro di Thomas Torelli

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Ha senso il bonus acqua? – Io Non Mi Rassegno #391

|

Nasce il “Muratore di valle” che recupera le borgate alpine

|

Benedetta Altichieri: storia di una relazione tra culture differenti – Amore che Cambia #11

|

La malnutrizione, Sylvie e i suoi piccoli occhi scuri e vuoti

|

Climate Space: arte, cinema e musica per celebrare i 5 elementi naturali

|

L’economista Paolo Collini: serve un Recovery Plan sostenibile e per i giovani

|

Torna il Cammino delle Panchine, per ripartire dopo la pandemia

|

Centro Kratas, un’oasi spirituale ed ecologica tra i monti Sicani