23 Apr 2018

“I semi del potere” con la sciamana peruviana Martina Mamani Siwar Qoyllur a Torino

L’associazione ArtInMovimento propone, presso il Centro Olistico Radhadesh, in data 25 aprile, dalle 18.00 alle 22.00, il workshop “I semi del potere” curato dalla sciamana peruviana Martina Mamani, coadiuvata nel suo tour italiano da Ninoska Carbajal, psicologa e danzaterapeuta peruviana e da Luigi Jannarone, sociologo, counselor e studioso di sciamanesimo andino.

Salva nei preferiti

Torino - Un workshop per riscoprire il vero potere interiore di ciascuno e vincere ogni paura.

Martina Mamani Siwar Qoyllur “Messaggera delle Stelle” è Maestra Medicina di tradizione Quechua. Porta con sé la saggezza, l’umiltà, la dolcezza e la connessione alla Pachamama, propria della tradizione andina. “Mamita” Martina Mamani è nata nel tempo di Wiracocha, a Raqchi a circa 100 km. da Cusco. La sua famiglia da generazioni, è stata guardiana del tempio di Wiracocha, conservando ed avendo cura della saggezza della medicina tradizionale andina detta in quechua “Llachay Nioq”. Fin da bambina Martina è stata iniziata al cammino sciamanico andino, diventando oggi una delle più importanti guide spirituali e donne medicina del Perù.
Martina Mamani, guida spirituale della comunità indigena di Raqchi in Perù e guardiana del tempio di Wiracocha, gestisce varie comunità nella regione del Cusco, cercando di reintrodurre le ritualità degli antenati e il recupero delle antiche conoscenze della medicina tradizionale andina. Viaggia in tutto il mondo facendo valere la voce e i diritti di Madre Terra.

semi del potere sciamana peruviana martina mamani a torino 1524153405

Alla sua seconda volta in Italia, per l’unica tappa torinese la mamita, desidera, attraverso le quattro ore di seminario, far sperimentare il potere personale, attraverso gli archetipi andini.
“Il potere è qualcosa che si esprime in maniera naturale attraverso la coscienza e che non tiene il suo punto d’appoggio nell’ego. Per questo nella tradizione sciamanica, si insegna che ogni volta che ci si sente di avere potere, è buona cosa offrirlo in servizio perché questo torni a riciclarsi in maniera naturale attraverso la legge dell’Ayni o della reciprocità”, precisa la sciamana.
Attraverso i “semi del potere” degli animali totemici quali il serpente, il puma, il condor, l’aquila ed il colibrì, sarà possibile contattare la medicina personale per riscoprire il vero potere interiore di ciascuno e vincere ogni paura.

I posti per le sessioni individuali sono terminati.
Per informazioni, scrivere a radhadesh@artinmovimento.com o chiamare il 3663953014.
c/o Centro Olistico Radhadesh, corso Quintino Sella, 107 – Torino

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
La missione di Michael Plant: “La felicità è una cosa seria. E io la misuro”
La missione di Michael Plant: “La felicità è una cosa seria. E io la misuro”

Pura Vita, nel cuore delle Madonie un luogo per la cura di sé in connessione con la Natura
Pura Vita, nel cuore delle Madonie un luogo per la cura di sé in connessione con la Natura

Moderne Persefone, le storie di donne che rinascono si concludono per trasformarsi
Moderne Persefone, le storie di donne che rinascono si concludono per trasformarsi

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

A Gaza è l’intelligenza artificiale a scegliere chi sarà ucciso – #918

|

Arte e ricerca al femminile: a Cagliari un stanza tutta per loro, artiste del nostro tempo

|

MAG4, la mutua autogestione piemontese, si schiera contro il mercato delle armi

|

Percorsi Spericolati, continua la formazione per sviluppare progetti innovativi per le aree interne

|

Cosa faresti se finissi su un’isola deserta? Esperimento di filosofia a scuola

|

Val Pennavaire in rete: la nuova e inaspettata zuppa di sasso

|

Gaetano, terapista forestale dei Monti Lattari: “La foresta mi ha guarito”

|

Cuscini Bio, la moda etica e quel giocattolo dentro a una fornitura tessile

string(8) "piemonte"