9 Lug 2018

RIVE: annullato il raduno estivo degli ecovillaggi

Scritto da: Redazione

Il raduno estivo degli ecovillaggi, in programma dal 26 al 29 luglio, è stato annullato. Italia che Cambia, mediapartner dell'evento, riporta la comunicazione dei presidenti della RIVE che, dispiaciuti e affranti per il disagio arrecato a quanti si erano già iscritti, stanno valutando varie opzioni alternative per posticipare l'incontro.

Ecco la comunicazione inviata dai Presidenti RIVE a tutti gli associati e ai simpatizzanti interessati all’evento.

 

Cari soci,
è con grande dispiacere che vi comunichiamo che il Raduno Estivo RIVE 2018, in programma dal 26 al 29 luglio presso Il Rosmarino, è stato annullato a causa di problemi inerenti al rilascio dei permessi necessari al corretto svolgimento delle attività.

 

Grazie a te questo contenuto è gratuito!

Dal 2013 i nostri contenuti sono gratuiti grazie ai nostri lettori che ogni giorno sostengono il nostro lavoro. Non vogliamo far pagare i protagonisti delle nostre storie e i progetti che mappiamo. Vogliamo che tutti possano trovare ispirazione nei nostri articoli e attivarsi per il cambiamento.

Contribuisci all’informazione libera!

Mentre la gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i meravigliosi cambiamenti in atto del nostro paese, noi abbiamo scelto di farlo con un’informazione diversa, autentica, che sia d’ispirazione per chi vuole veramente attivarsi per cambiare le cose. 

Per farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Attivati anche tu per cambiare l’immaginario!

Il Consiglio Direttivo sta esaminando varie opzioni alternative per posticipare l’evento, possibilmente entro la fine dell’estate. Appena troveremo una nuova soluzione ve lo faremo sapere.

raduno-rive-2018

Per chi ha già effettuato l’iscrizione e il pagamento, questo resterà valido per il prossimo evento, sempre che possiate venire. Diversamente potrete richiedere il rimborso che sarà prontamente erogato da parte della nostra Tesoreria (tesoreria@ecovillaggi.it).

 

Siamo davvero affranti per il disagio che arrechiamo con questa comunicazione a soli venti giorni dall’inizio dell’evento programmato. Abbiamo cercato attivamente nelle ultime settimane, in oltre 20 persone, di trovare una via d’uscita per questa empasse, ma non ci siamo riusciti.

 

Ringraziamo tutti coloro che finora sono stati attivi nell’organizzazione del Raduno e tutti i soci per la comprensione e l’appoggio che speriamo continuerete a darci.

 

Un abbraccio

Andrea, Paola e Riccardo

 

 

Vuoi cambiare la situazione
dell'abitare in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
I(n)spira-Azioni incontra Carlo Taglia il Vagamondo e il suo nuovo progetto Meraki – #2
I(n)spira-Azioni incontra Carlo Taglia il Vagamondo e il suo nuovo progetto Meraki – #2

L’avventura di Christian, in giro per la Spagna alla ricerca di ecovillaggi e comunità
L’avventura di Christian, in giro per la Spagna alla ricerca di ecovillaggi e comunità

Girolomoni, i pionieri del biologico, si uniscono al movimento degli Ecovillaggi d’Italia
Girolomoni, i pionieri del biologico, si uniscono al movimento degli Ecovillaggi d’Italia

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

#maipiùstragi, oggi c’è la grande manifestazione contro la ‘ndrangheta – #555

|

Hortus, l’orto urbano aeroponico che insegna a ridurre il consumo dell’acqua

|

Giocherenda: per un gruppo di migranti il gioco è diventato uno strumento di riscatto e inclusione

|

Da giornalista di moda a giardiniera: la nuova vita di Laura Bianchi

|

24 tappe in tutta Italia per promuovere il turismo responsabile: ecco il programma di IT.A.CÀ

|

L’agricoltura Permarigenerativa: quando la permacultura incontra le agricolture rigenerative – Meme #40

|

Modicaltra, i cittadini si mettono insieme per rigenerare la città e fermare il consumo di suolo

|

Quanto costa la nostra energia al pianeta? Tra fonti fossili e rinnovabili, ecco i rifiuti che produciamo