1 Nov 2019

Cosa succede a Scirarindi?

Scritto da: Paolo Cignini

Si avvicina la nona edizione del Festival di Scirarindi, incontro annuale delle migliori esperienze etiche, virtuose, solidali e sostenibili della Sardegna. Vi ricordiamo, con ben due video, chi abbiamo incontrato nel 2018 e cosa è successo, sperando di convincervi a venire.

Lo ammettiamo: quando si avvicina la fine dell’anno, siamo sempre impazienti perché… si avvicina Scirarindi e si torna di nuovo in Sardegna!

Eh si: ci saremo di nuovo, anche quest’anno, per documentare e raccontare tutte le più interessanti esperienze di cambiamento che questo evento raccoglie, anno dopo anno con sempre maggiore energia e qualità. Il festival è giunto quest’anno alla sua nona edizione che si terrà il 23 e 24 Novembre a Cagliari.

Prima di partire per la Sardegna, volevamo dirvi che non siamo solo noi a pensare che Scirarindi sia speciale, ma anche alcuni dei principali attori del cambiamento in Italia. In questo breve video vi raccontano perché anche loro amano tornare a Scirarindi:

Se ancora non siete convinti di partire per un bel fine settimana a Cagliari, per scoprire questa entusiasmante espressione della Sardegna naturale e sostenibile, vi offriamo anche un piccolo approfondimento su quello che è successo l’anno scorso, così non avrete troppe scuse e non potrete dire “non so di cosa si tratta, non mi convince!”

Il prossimo progetto potrebbe essere il tuo!

Ogni giorno parliamo di uno dei migliaia di progetti che costellano il nostro paese. Vorremmo raccontarne sempre di più, mappare tutte le realtà virtuose, e magari anche la tua, ma per farlo abbiamo bisogno che ognuno faccia la sua parte.

Il prossimo progetto potrebbe essere il tuo!

Ogni giorno parliamo di uno dei migliaia di progetti che costellano il nostro paese. Vorremmo raccontarne sempre di più, mappare tutte le realtà virtuose, e magari anche la tua, ma per farlo abbiamo bisogno che ognuno faccia la sua parte.

Se ancora non vi abbiamo convinto a venire, non ci resta che augurarci di incontrarci lì. Noi facciamo “outing”: amiamo alla follia la Sardegna, non vediamo l’ora di andare per incontrare la nostra splendida comunità di amici e stiamo già preparando le valigie.

A presto, Scirarindi!

Articoli simili
Mesa Noa e la rivoluzione gentile delle Food Coop
Mesa Noa e la rivoluzione gentile delle Food Coop

Cos’è successo a Scirarindi 2019?
Cos’è successo a Scirarindi 2019?

Ramona Bavassano: “L’innovazione sociale può rigenerare il mondo!”  – Meme #29
Ramona Bavassano: “L’innovazione sociale può rigenerare il mondo!” – Meme #29

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

L’incidente nucleare cinese, i missili su Gaza, il vertice Putin-Biden – Io Non Mi Rassegno 390

|

L’economista Paolo Collini: serve un Recovery Plan sostenibile e per i giovani

|

Torna il Cammino delle Panchine, per ripartire dopo la pandemia

|

Centro Kratas, un’oasi spirituale ed ecologica tra i monti Sicani

|

L’Oasi di Camilla, dove gli animali possono trovare nuova vita

|

La rete di comuni che combatte lo spreco istituendo un nuovo Centro del Riuso

|

Leonardo, il diciottenne che si batte contro il bullismo e le disabilità

|

Rifugio Re_Esistente: l’appennino che resiste e rinasce