17 Feb 2020

Imparare facendo nella Libera Università del Bosco

Scritto da: Redazione

La Libera Università del Bosco, centro formativo e aggregativo aperto alla comunità, propone nella provincia di Lecco un corso sul campo rivolto ai giovani che abbiano voglia di acquisire, a contatto con la natura, competenze tecniche per la manutenzione e la salvaguardia di torrenti, sentieri e castagneti.

Salva nei preferiti

La Cooperativa Sociale Liberi Sogni Onlus nell’ambito del progetto Libera Università del Bosco propone un corso di formazione sul campo rivolto a ragazze/i dai 15 ai 25 anni che hanno voglia di imparare attraverso il contatto con la natura. La terza edizione del corso “Tra sentieri, torrenti e castagneti: facendo si impara” si terrà dal 10 marzo al 14 aprile 2020, in provincia di Lecco.

Durante il corso saranno forniti, con metodo esperienziale, i primi rudimenti teorici e tecnici per la manutenzione e la salvaguardia di torrenti, sentieri e castagneti.

Teoria e molta pratica: si andrà ad operare sul territorio dei comuni di Airuno, Valgreghentino e Colle Brianza, in un ecosistema fatto di luoghi, specie e persone, cercando un equilibrio resiliente e armonico fra uomo e natura.

libera universita bosco

Apprendimento, lavori in natura, convivialità, condivisione: il corso sarà un’occasione per sperimentarsi, acquisire fiducia in sé e negli altri, immaginare nuovi scenari e orizzonti professionali e non, rimettersi in cammino tracciando un nuovo sentiero.

Il corso fornirà ai partecipanti:

  • competenze tecniche che potranno dare ai ragazzi maggiore fiducia e consapevolezza nell’approcciarsi al mondo del lavoro, per collaborare con aziende agricole o partecipare alla rigenerazione del territorio.
     
  • competenze relazionali che potranno influire positivamente sui rapporti con gli amici e in famiglia e sull’autostima.
     
  • contatto con la natura: lo stare in natura ha un effetto rigenerante sulla persona, allarga la prospettiva in merito agli stili di vita e permette di sviluppare sensibilità ecologica.
     
    Al termine del corso, a coloro che avranno frequentato almeno il 75% delle ore, verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Il corso é proposto all’interno del progetto Libera Università del Bosco della Cooperativa Sociale Liberi Sogni Onlus. In collaborazione con: Ambito distrettuale di Lecco, CFPP Lecco, PLIS del Monte di Brianza, Gruppo Amici Monte Ocone, ERSAF Lombardia. Con il sostegno di: Otto per Mille della Chiesa Valdese.
 
Info e iscrizioni (entro il 29.02.2020)
+39 3881996072
lub@liberisogni.org

I posti sono limitati. Contributo ridotto 30 € a partecipante.

Per maggiori informazioni clicca qui

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Cascina Sabbione, dove l’aula è l’orto e la natura diventa arte
Cascina Sabbione, dove l’aula è l’orto e la natura diventa arte

Dai maestri di strada all’asilo nel bosco: Danilo Casertano ha cambiato la scuola? – Dove eravamo rimasti #25
Dai maestri di strada all’asilo nel bosco: Danilo Casertano ha cambiato la scuola? – Dove eravamo rimasti #25

Fattoria di Chiara e Arianna, a scuola con gli asinelli nel cuore di Roma – Io Faccio Così #394
Fattoria di Chiara e Arianna, a scuola con gli asinelli nel cuore di Roma – Io Faccio Così #394

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

A Gaza è l’intelligenza artificiale a scegliere chi sarà ucciso – #918

|

Arte e ricerca al femminile: a Cagliari un stanza tutta per loro, artiste del nostro tempo

|

MAG4, la mutua autogestione piemontese, si schiera contro il mercato delle armi

|

Percorsi Spericolati, continua la formazione per sviluppare progetti innovativi per le aree interne

|

Cosa faresti se finissi su un’isola deserta? Esperimento di filosofia a scuola

|

Val Pennavaire in rete: la nuova e inaspettata zuppa di sasso

|

Gaetano, terapista forestale dei Monti Lattari: “La foresta mi ha guarito”

|

Cuscini Bio, la moda etica e quel giocattolo dentro a una fornitura tessile

string(9) "nazionale"