23 Giu 2023

Sorriso Interiore: un ritiro per ritrovare sé stessi grazie a Qi Gong e meditazione

Scritto da: Salvina Elisa Cutuli

Il Sorriso Interiore è un importante esercizio di autoconsapevolezza che arriva dalla tradizione taoista. È anche il nome di un ritiro che verrà ospitato dal Centro di Ecologia Applicata Autosufficienza e che, grazie anche alla pratica di meditazione e Qi Gong, consentirà a chi vorrà partecipare di ricercare un nuovo equilibrio mentale e fisico capace di controbilanciare lo stress provocato dalla frenesia della vita odierna.

Salva nei preferiti

Cesena, Emilia-Romagna - Al Centro di Ecologia Applicata Autosufficienza è già iniziata una stagione ricca di eventi tra open day, corsi, retreat e vacanze. Appuntamenti che spaziano dalla salute, all’efficienza energetica, abitativa e alimentare, al “fai da te”, al cambiamento e alla meditazione. Sì, perché per “diventare davvero il cambiamento che vogliamo vedere nel mondo” serve partire da noi stessi, essere consapevoli della vita che conduciamo, degli stili di vita che adottiamo e delle scelte che quotidianamente decidiamo di compiere. Perché come dice un famoso detto, “tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare”. Per poter avviare un cambiamento, infatti, come primo passo bisogna acquisire consapevolezza e per farlo è necessario tempo, impegno e pratica.  

Al Centro di Ecologia Applicata Autosufficienza dal 6 al 12 agosto potete scegliere di partecipare al ritiro Sorriso Interiore tra meditazione e Qi Gong per riconnettersi con sé stessi e con la Natura. Il Sorriso Interiore è una tecnica meditativa alchemica di origine taoista diffusa in tutto il mondo dall’Universal Healing Tao del Maestro Mantak Chia. Si tratta di un esercizio fondamentale di autoconsapevolezza accessibile a tutti e rappresenta una chiave per innescare la connessione e quindi la trasformazione all’interno della persona.

sorriso interiore

Questa pratica permette di trasformare lo stress in vitalità: tutta l’energia bloccata e sprecata dallo stress viene trasformata in forza utile alla persona per nutrire il proprio benessere psicofisico e lo sviluppo spirituale. All’inizio attraverso un esercizio specifico che poi diventerà parte integrante della vita innescandosi spontaneamente ogni volta che le esigenze lo richiederanno. Lo stato vibratorio che si produce eleva la capacità di riconoscere tensioni, atteggiamenti e abitudini nocivi alla salute e alla vitalità. Inoltre, aiuta a disintossicare, a dare energia e a regolare i diversi organi, ghiandole e tessuti, aiutando non solo a rafforzare il sistema immunitario, ma anche a trasformare il modo di percepire fisicamente ed emotivamente sé stessi.

L’apprendimento della meditazione del Sorriso Interiore sarà accompagnato ogni mattina dai movimenti fluidi del Qi Gong, da camminate e pratiche a contatto con la natura lungo i sentieri e nei boschi e da periodi di silenzio rigenerante. Tutto all’interno di un contesto speciale in cui nulla verrà lasciato al caso. Anche l’alimentazione seguirà un percorso particolarizzato e armonizzato con le altre attività. 

Sarà un’occasione per apprendere accuratamente tecniche ed esercizi specifici, per vivere un’esperienza umana di relazione con sé stessi, gli altri e con ciò che ci circonda all’insegna della riconnessione e della riconciliazione. Sarà inoltre possibile scoprire come la nostra forza vitale (Qi) si eleva in misura di questo processo unificante. A guidare l’esperienza sarà Massimo Forcellini, psicologo, naturopata dell’Istituto di Medicina Psicosomatica RIZA, istruttore certificato dell’Universal Healing Tao del M° Mantak Chia, diplomato come Insegnante di pratiche alchemiche taoiste e Qigong. 

Il ritiro si baserà sulle conoscenze yogiche taoiste praticate e studiate da migliaia di anni e trasmesse in questi decenni dal Maestro Mantak Chia in tutto il mondo. Sin dall’antichità, il Tao insegna quello che oggigiorno gli scienziati spiegano attraverso i loro strumenti e ricerche, ovvero come funziona il corpo e come la Natura e l’Universo ci influenzano. Il corpo umano è visto come una “batteria biologica” ricaricabile.

Il Sorriso Interiore è una tecnica meditativa alchemica di origine taoista diffusa in tutto il mondo

Per questo è importante studiare per imparare a ricaricare il corpo in modo ottimale, pratico e rapido. Le pratiche fisiche, energetiche, emozionali, mentali e spirituali che si apprenderanno durante la settimana al Centro Autosufficienza serviranno a ottenere rilassamento, emozioni positive, forza fisica, incremento di vitalità, salute, ricchezza e longevità.

Oggigiorno una vita frenetica e costantemente occupata viene sempre più spesso associata al successo, a una migliore autostima o status sociale più alto e a una maggiore produttività. Inoltre, tenersi occupati può anche essere un modo per evitare di guardarci dentro, evitare le situazioni più complesse e intorpidire i nostri sentimenti. Nel corso di una giornata frenetica infatti, è improbabile riuscire a concentrarsi su ciò che potrebbe infastidirci o causare disagio. Partecipare al ritiro Sorriso Interiore può essere l’occasione per sradicare tutte queste convinzioni dannose per la nostra salute mentale, fisica e psicologica.

Per maggiori info clicca qui.

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Metodo TRE®, come imparare a rilasciare lo stress postraumatico fisico e psicologico
Metodo TRE®, come imparare a rilasciare lo stress postraumatico fisico e psicologico

Pachacanta, il festival di musica medicina per riconnettersi con natura e spiritualità
Pachacanta, il festival di musica medicina per riconnettersi con natura e spiritualità

Massimo Forcellini: “Come sperimentare la consapevolezza attraverso la semplicità”
Massimo Forcellini: “Come sperimentare la consapevolezza attraverso la semplicità”

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Biden si è ritirato dalle presidenziali Usa! Che succede adesso? Chi è Kamala Harris? – #968

|

In viaggio con Cosy for you: esplorare Napoli non è mai stato così semplice

|

Ramona Bavassano: “Le soluzioni per affrontare la siccità stanno in una gestione comunitaria dell’acqua”

|

Ultima Generazione e la crisi ambientale: ecco perché è giusto sostenere chi fa attivismo per il clima

|

Anche Parma ha la sua Comunità Energetica: è un nuovo passo verso la vera transizione

|

Alla ricerca del libero arbitrio tra microbioma, epigenetica e spiritualità – A tu per tu + #18

|

Forest School Pianfei: un “asilo nel bosco” aperto al mondo

|

Caccia alle foche: l’UE pensa di riaprirla per le pressioni delle lobby

string(9) "nazionale"