Jessica Prati

Jessica Prati, 29 anni, sognatrice, esploratrice, ribelle e danzatrice. Nasce e risiede a Bologna, da sempre appassionata di danza e di crescita personale. Nel 2011 sceglie di intraprendere il percorso universitario nella facoltà di Scienze Politiche di Bologna lavorando allo stesso tempo nella ristorazione. Nel 2015 si laurea con indirizzo in Scienze Politiche, Sociali e Internazionali, nella sua tesi analizza quelli che sono i cambiamenti che il capitalismo porta a livello individuale attraverso le sue trasformazioni e perpetuazioni, evidenziando quanto questo sistema affatichi, rallenti e allontani l’essere umano da se stesso. Dopo un anno dalla laurea, nel 2016, sceglie di trasferirsi a Parigi per ampliare e approfondire la propria ricerca artistica e di vita. In questo contesto lavora e danza per tre anni, da sempre la scrittura accompagna le sue esperienze come compagna di avventura. Nel 2019 si iscrive ad un laboratorio di scrittura creativa che la porta all’elaborazione di un idea , una raccolta di esperienze dal titolo: Ritrovarsi. Questa raccolta narra di quelle persone che in piccolo e/o in grande decidono di cambiare rotta e di creare una vita affine alla loro natura . Arrivano quindi a Ritrovarsi nuove e diverse. Si ritrova così il legame con la tesi scritta anni prima con la speranza di poter portare un messaggio positivo e alla portata di tutti.

A Torino un giardino pubblico si trasforma per due giorni in Mercato della Biodiversità

|

Lo Yoga della Risata, la miglior medicina per rinforzare il sistema immunitario

|

Al via la Settimana Europea della Mobilità: muoversi meglio per un mondo migliore

|

Il Giglio: dalle rovine di un antico palazzo nasce il laboratorio comunitario

|

Bimbisvegli: la scuola pubblica non vuole il progetto di educazione consapevole in natura

|

Uno spazio dedicato ai bambini migranti in transito, per farli sentire sicuri e accolti

|

A vent’anni si può cambiare il mondo! Ecco la sfida di Gen C