Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
31 Mag 2017

Vieni a scoprire la Roma che Cambia?

Scritto da: Redazione

Una giornata insieme a Italia che Cambia e Viaggi e Miraggi alla scoperta della Roma che Cambia, per incontrare e conoscere dalla voce dei protagonisti alcuni fra i progetti più interessanti nel panorama del cambiamento capitolino.  

Sei un romano disilluso perché pensi che nella tua città non cambi mai niente? Sei convinto che accadono tante belle cose in giro, ma sempre da qualche altra parte? Pensi che dopo l’addio di Totti alla Roma la vita abbia perso di senso? Tirati su, c’è ancora speranza!

 
Roma è una città dalle grandi contraddizioni. La città dell’arte e della storia, ma anche del caos, dei rifiuti e della disorganizzazione. Eppure esiste una Roma diversa, una Roma che Cambia. Un sottobosco di persone e realtà che lavorano per cambiare in meglio la propria città. Orti urbani, fablab, progetti di integrazione e di finanza etica, coworking, gestione virtuosa dei rifiuti.

Vuoi cambiare la situazione
del viaggiare in italia?

ATTIVATI

DSC_0047
Partiremo alla mattina e trascorreremo un giorno assieme a scoprire alcune delle esperienze più innovative e sconosciute di Roma, dagli orti urbani al fablab, dall’internet condiviso ai bar che rinunciano al gioco d’azzardo, passando per esperienze di riuso e riciclo, integrazione e altro ancora. Potrete conoscere le persone che li hanno creati e li portano avanti, sentirne la storia dalla loro viva voce, lasciarvi ispirare, vedere la luce che brilla nei loro occhi.

[av_button_big label=’PRENOTA IL TOUR’ description_pos=’below’ link=’manually,http://www.viaggiemiraggi.org/lazio-tour-nella-roma-cambia’ link_target=’_blank’ icon_select=’no’ icon=’ue800′ font=’entypo-fontello’ custom_font=’#ffffff’ color=’theme-color’ custom_bg=’#444444′ color_hover=’theme-color-subtle’ custom_bg_hover=’#444444′][/av_button_big] 

La data che devi segnarti è sabato 17 giugno e il costo di soli 40€, comprensivi di colazione e pranzo. Ad accompagnare il tour ci saranno Andrea Degl’Innocenti, giornalista di Italia che Cambia, e Alessia De Iure, guida di Viaggi e Miraggi. Ci sono 20 posti disponibili in tutto per cui se la cosa ti interessa il nostro consiglio è di segnarti in fretta!

 

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

L’Ue vuole tassare di più le multinazionali? – Io Non Mi Rassegno #318

|

Segui i nostri aggiornamenti quotidiani dal camper di Italia Che Cambia!

|

“Abbiamo comprato una casa e la destineremo a dei rifugiati”

|

L’ENPA contro le Province Autonome: “Basta abbattere i lupi”

|

Outdoor education: le sfide e le conquiste dell’educazione in natura

|

Piero Manzotti: “Questa crisi sia un’opportunità per trasformare l’economia”

|

Non bastano le proroghe, serve uno stop definitivo alle trivelle

|

NATworking: la rete dedicata a chi vuole lavorare in natura