31 Mag 2017

Vieni a scoprire la Roma che Cambia?

Scritto da: Redazione

Una giornata insieme a Italia che Cambia e Viaggi e Miraggi alla scoperta della Roma che Cambia, per incontrare e conoscere dalla voce dei protagonisti alcuni fra i progetti più interessanti nel panorama del cambiamento capitolino.  

Sei un romano disilluso perché pensi che nella tua città non cambi mai niente? Sei convinto che accadono tante belle cose in giro, ma sempre da qualche altra parte? Pensi che dopo l’addio di Totti alla Roma la vita abbia perso di senso? Tirati su, c’è ancora speranza!

 
Roma è una città dalle grandi contraddizioni. La città dell’arte e della storia, ma anche del caos, dei rifiuti e della disorganizzazione. Eppure esiste una Roma diversa, una Roma che Cambia. Un sottobosco di persone e realtà che lavorano per cambiare in meglio la propria città. Orti urbani, fablab, progetti di integrazione e di finanza etica, coworking, gestione virtuosa dei rifiuti.

DSC_0047
Partiremo alla mattina e trascorreremo un giorno assieme a scoprire alcune delle esperienze più innovative e sconosciute di Roma, dagli orti urbani al fablab, dall’internet condiviso ai bar che rinunciano al gioco d’azzardo, passando per esperienze di riuso e riciclo, integrazione e altro ancora. Potrete conoscere le persone che li hanno creati e li portano avanti, sentirne la storia dalla loro viva voce, lasciarvi ispirare, vedere la luce che brilla nei loro occhi.

[av_button_big label=’PRENOTA IL TOUR’ description_pos=’below’ link=’manually,http://www.viaggiemiraggi.org/lazio-tour-nella-roma-cambia’ link_target=’_blank’ icon_select=’no’ icon=’ue800′ font=’entypo-fontello’ custom_font=’#ffffff’ color=’theme-color’ custom_bg=’#444444′ color_hover=’theme-color-subtle’ custom_bg_hover=’#444444′][/av_button_big] 

Vorresti leggere più contenuti come questo? 

Articoli come quello che hai appena letto sono gratuiti e aperti, perché crediamo che tutti abbiano il diritto di rimanere informati. Per questo abbiamo scelto di non nascondere i nostri contenuti dietro paywall, né di accettare contributi da partiti o aziende compromesse. Per continuare a farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Fai la tua parte, aiutaci a costruire un’informazione sempre più approfondita.

Grazie a te questo contenuto è gratuito!

Dal 2013 i nostri contenuti sono gratuiti grazie ai nostri lettori che ogni giorno sostengono il nostro lavoro. Non vogliamo far pagare i protagonisti delle nostre storie e i progetti che mappiamo. Vogliamo che tutti possano trovare ispirazione nei nostri articoli e attivarsi per il cambiamento.

La data che devi segnarti è sabato 17 giugno e il costo di soli 40€, comprensivi di colazione e pranzo. Ad accompagnare il tour ci saranno Andrea Degl’Innocenti, giornalista di Italia che Cambia, e Alessia De Iure, guida di Viaggi e Miraggi. Ci sono 20 posti disponibili in tutto per cui se la cosa ti interessa il nostro consiglio è di segnarti in fretta!

 

Vuoi cambiare la situazione
del viaggiare in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
Parti con noi alla scoperta della Palermo che Cambia
Parti con noi alla scoperta della Palermo che Cambia

Il Treno dei Bimbi: il villaggio dove le carrozze dismesse riprendono vita e creano ospitalità
Il Treno dei Bimbi: il villaggio dove le carrozze dismesse riprendono vita e creano ospitalità

Sororitè Bike Ride: 2000 chilometri in bicicletta per osare, rischiare e sensibilizzare
Sororitè Bike Ride: 2000 chilometri in bicicletta per osare, rischiare e sensibilizzare

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Cosa succedeva nel 2012? Dieci cose che sono cambiate (in meglio) negli ultimi dieci anni

|

Da psicologa a Torino a operatrice olistica in val di Vara: la storia di Fulvia

|

Incendi dolosi per spendere poco e fare in fretta: gli speculatori fanno strage di ulivi del Salento

|

Nasce la Scuola Nazionale di Pastorizia per un rilancio delle aree interne e montane

|

Vi spieghiamo la filosofia di NaturaSì, dalla biodinamica al giusto prezzo per i contadini – Io Faccio Così #341

|

Parti con noi alla scoperta della Palermo che Cambia

|

Acqua bene comune, pubblico e sicuro: è ora di agire, prima che sia troppo tardi