23 Giu 2017

Si avvicina la Festa dei 1000 Agenti del Cambiamento!

Scritto da: Daniela Bartolini

La Festa dei 1000 si avvicina! Ci ritroveremo per un fine settimana di incontro, confronto e condivisione a Panta Rei dal 30 giugno al 2 luglio. Il programma della festa lo abbiamo creato con voi, per condividere i talenti di tutte e tutte e incontrarci attraverso i temi rilevanti per la comunità degli Agenti del Cambiamento. Saremo in tanti! Partecipa anche tu!

Ci eravamo immaginati tre giorni di festa con laboratori, attività e performance gratuiti per celebrare il raggiungimento del traguardo dei 1000 Agenti del Cambiamento, una festa che mettesse in circolo i talenti, i saperi di tutti e tutte, in cui condividere la visione e confrontarci sui passi per divenire concretamente artefici del cambiamento, una festa basata sullo scambio e la condivisione. La risposta che ci è arrivata da parte degli Agenti del Cambiamento e da chi si riconosce nei nostri sette sentieri di transizione verso il cambiamento, ci indica che la direzione immaginata era giusta.

[av_button_big label=’PER PARTECIPARE ALLA FESTA CLICCA QUI!’ description_pos=’below’ link=’manually,http://edu.italiachecambia.org/festa-1000-agenti/?utm_source=Website&utm_medium=ArticleInPageButton&utm_campaign=Festa1000′ link_target=’_blank’ icon_select=’no’ icon=’ue800′ font=’entypo-fontello’ custom_font=’#ffffff’ color=’theme-color’ custom_bg=’#444444′ color_hover=’theme-color-subtle’ custom_bg_hover=’#444444′][/av_button_big]

Saremo infatti in tanti a Panta Rei, da tutta Italia!
Che cosa troveremo? Abbiamo scelto per questo momento di celebrazione la FestAzione, una pratica di partecipazione in cui ogni partecipante può proporre un proprio contenuto, un momento esperienziale di incontro o di approfondimento su un tema rilevante per la comunità. La FestAzione prevede un programma in continua evoluzione, pronto ad arricchirsi di contenuti in ogni momento.

Abbiamo quindi deciso di condividere con voi un file aperto, che potete anche commentare così potrete darci suggerimenti e vedere gli aggiornamenti in ogni momento.

Panta Rei

Panta Rei

Abbiamo tanto spazio a disposizione e tanti contenuti tra cui potete già orientarvi. L’ingrediente principale della Festa sarà l‘incontro, non mancheranno quindi momenti da condividere tutti insieme o in cui incontrarsi liberamente, per rinforzare la fiducia nell’altro, “non sentirsi soli” nel processo di cambiamento verso una nuova società più etica e sostenibile, conoscersi e fare rete, lasciarsi ispirare dalle storie di cambiamento delle altre persone che, come te, sono in “viaggio”.

 

Sei ancora in tempo per festeggiare con noi!

[av_button_big label=’PER PARTECIPARE ALLA FESTA CLICCA QUI!’ description_pos=’below’ link=’manually,http://edu.italiachecambia.org/festa-1000-agenti/?utm_source=Website&utm_medium=ArticleInPageButton&utm_campaign=Festa1000′ link_target=’_blank’ icon_select=’no’ icon=’ue800′ font=’entypo-fontello’ custom_font=’#ffffff’ color=’theme-color’ custom_bg=’#444444′ color_hover=’theme-color-subtle’ custom_bg_hover=’#444444′][/av_button_big]

 

 

Articoli simili
Etici, sostenibili, condivisi: ecco i nuovi modi di abitare – Un viaggio lungo dieci anni #1
Etici, sostenibili, condivisi: ecco i nuovi modi di abitare – Un viaggio lungo dieci anni #1

Sfuso Diffuso e Liguria Che Cambia insieme per mappare i negozi di “secondhand”
Sfuso Diffuso e Liguria Che Cambia insieme per mappare i negozi di “secondhand”

Ilenia Fiorentini: “La mia vita dedicata alla cura, in un circuito virtuoso di sostenibilità umana e ambientale”
Ilenia Fiorentini: “La mia vita dedicata alla cura, in un circuito virtuoso di sostenibilità umana e ambientale”

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Putin: quanto è reale la minaccia nucleare? – Io Non Mi Rassegno #593

|

Acatù, il rifugio solidale nato durante la pandemia dal sogno di una giovane coppia

|

Lofoio e la sfida di Beppe, che parla di economia circolare attraverso il teatro e l’artigianato

|

Parlare di spiritualità nell’Italia di oggi è politicamente corretto?

|

Guardastelle, il teatro nel bosco che porta in scena inclusione e diversità

|

Trasformatorio, il progetto che attraverso l’arte porta il seme della rinascita dei borghi

|

Nicola e Zenia e il loro viaggio in camper “fuori rotta” per abbattere le barriere fra disabilità e turismo

|

Alpe Pianello, sul lago Maggiore un ecovillaggio per costruire una comunità accogliente e consapevole