4 Nov 2019

Raccolta fondi per il film su Fridays For Future: obiettivo raggiunto!

Scritto da: Redazione

Ezio Maisto, regista del documentario, si rivolge direttamente a coloro che hanno sostenuto il progetto attraverso le due campagne di crowdfunding promosse da Italia Che Cambia e Terra Nuova Edizioni. Grazie a chi ha donato, infatti, ora può partire la post produzione, che dovrebbe essere ultimata per il mese di marzo 2020. Il film sarà inizialmente distribuito sul canale TV Infinity.

Care lettrici e cari lettori di Italia Che Cambia. Lo scorso giovedì 31 ottobre, a mezzanotte, è scaduto il termine per le donazioni sulla piattaforma Produzioni dal Basso per il docufilm su Fridays For Future Italia, da promosso da Italia Che Cambia insieme a Terra Nuova Edizioni e la produzione esecutiva di Baburka Production.

È con immensa gioia che possiamo dire a voce alta… obiettivo raggiunto!

Sono stati raccolti esattamente 6mila euro di donazioni, ai quali si sono aggiunti i 5mila del bando Infinity Lab che il progetto si era aggiudicato – e che sono scattati al raggiungimento dei primi 5mila – consentendoci di arrivare a un totale di 11mila euro per 150 sostenitori!

Risultato finale crowdfunding

Queste cifre tonde sono state possibili grazie al colpo di genio dei ragazzi di Fridays For Future Vimercate (MI), che hanno aspettato gli ultimi minuti prima della scadenza per versare esattamente (e in più tranche) quanto mancava a raggiungerle, sia rispetto al totale donato che al numero di donatori. A loro va una menzione speciale!

Puoi fare la differenza!

Immaginiamo il nostro giornale come una cassetta degli attrezzi per diventare un vero protagonista del cambiamento. Dentro ci trovi la mappa con i migliaia di progetti virtuosi, gli articoli, le video storie, i nuovi format video e tante progetti che stiamo costruendo insieme alla nostra comunità. 

Per continuare a farlo abbiamo bisogno di te.

Vorresti leggere più contenuti come questo? 

Articoli come quello che hai appena letto sono gratuiti e aperti, perché crediamo che tutti abbiano il diritto di rimanere informati. Per questo abbiamo scelto di non nascondere i nostri contenuti dietro paywall, né di accettare contributi da partiti o aziende compromesse. Per continuare a farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Fai la tua parte, aiutaci a costruire un’informazione sempre più approfondita.

Ma è a tutti coloro che hanno donato attraverso le due campagne di crowdfunding che va il nostro ringraziamento. Per averci creduto e aver fatto, ognuno per quanto poteva, un piccolo sforzo perché questo film giunga al traguardo.

Un traguardo ormai prossimo.

Ci restano infatti solo un paio di giorni di riprese a fine novembre per approfondire l’ultima dei nostri protagonisti: Monica di Napoli, unica adulta che abbiamo deciso di seguire e rappresentante dei Teachers For Future Italia.

Dopodiché ci aspettano circa tre mesi di dura post produzione, ma almeno sappiamo che – grazie a voi – sarà… lavoro, con tutte le professionalità e la dignità del caso. Il destino di chi fa il cinema indipendente e senza mezzi è quello di sbattersi dieci volte di più rispetto a chi lo fa con i finanziamenti pubblici e gli sponsor milionari; ma anche di gioire dieci volte di più quando si raggiunge l’obiettivo.

Troupe a Torino
Ezio Maisto con la troupe e alcuni protagonisti del film,
fra cui il climatologo Luca Mercalli

Vi terremo aggiornati sull’uscita del film, che inizialmente sarà trasmesso su Infinity TV, e sulle proiezioni che saranno organizzate in giro per l’Italia, incluse le partecipazioni ai festival. Lavoreremo inoltre per cercare una distribuzione in grado di farlo uscire nelle sale cinematografiche di tutta Italia.

Confidiamo in ogni caso di poterlo presentare in anteprima il 15 marzo 2020, ossia a un anno esatto dal primo sciopero globale per il clima. Soprattutto, confidiamo che questo progetto, che parla di chi si è attivato e ha cambiato la propria vita per invogliare gli altri a fare lo stesso, possa costituire un altro piccolo tassello nel percorso del cambiamento collettivo che tutti ci auguriamo.

Grazie ancora di cuore!
Ezio Maisto (regista del film)

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Colombia, polizia fuori controllo – Io Non Mi Rassegno #364

|

Caso o destino? Storia di un ritorno nella Calabria Che Cambia

|

La battaglia di Claudia per salvare le acque curative dalle speculazioni

|

Eticoscienza, per un’etologia applicata alle nuove sfide ambientali

|

Plogging: un gruppo di amiche contagia l’intera città

|

Cose che dovreste sapere (e nessuno vi dice) sul trasferirsi in campagna

|

Riutilizzo sociale dei beni confiscati alla mafia: l’Italia fa scuola

|

Stella Pulpo: Memorie di una vagina, ieri, oggi e domani – Amore Che Cambia #5