28 Mag 2020

Quali sinergie per un domani sostenibile? Una diretta resistente su ambiente e futuro!

Scritto da: Redazione

Una giornalista, un manager e due attivisti insieme per parlare di ambiente e futuro. Sinergie possibili? Ecco il video dell'incontro organizzato da Aware - Bellezza resistente al quale ha partecipato per Italia che Cambia Alessandra Profilio.

Il momento di crisi sanitaria, ambientale ed economica che stiamo vivendo può rappresentare l’opportunità per costruire un futuro più sostenibile a partire dalla responsabilità individuale e collettiva che tutti siamo chiamati ad assumerci: giornalisti, attivisti, aziende e istituzioni. Ognuno può fare la propria parte, promuovendo un confronto costruttivo anche tra realtà diverse e apparentemente lontane fra loro, come il mondo delle imprese e quello dell’attivismo ambientale.

Questi i temi al centro dell’incontro organizzato da Aware – Bellezza Resistente e al quale hanno preso parte Alessandra Profilio, direttrice responsabile di Italia che Cambia, Paolo Pietrogrande (partner di Netplan Management Consulting, già ad di Enel Green Power), Gianluca Esposito (Extinction Rebellion, Venezia) e Giulio Condorelli (Fridays For Future, Salerno).

«Vorrei ringraziarvi a nome di tutta la squadra Aware per la diretta di ieri e il valore che avete condiviso – ha detto Guglielmo Rapino, tra gli organizzatori dell’incontro e autore di alcuni articoli pubblicati su Italia che Cambia – Credo che l’essere provenienti da ambienti completamente diversi abbia dato uno spirito davvero stupendo alla discussione».

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Vorresti leggere più contenuti come questo? 

Articoli come quello che hai appena letto sono gratuiti e aperti, perché crediamo che tutti abbiano il diritto di rimanere informati. Per questo abbiamo scelto di non nascondere i nostri contenuti dietro paywall, né di accettare contributi da partiti o aziende compromesse. Per continuare a farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Fai la tua parte, aiutaci a costruire un’informazione sempre più approfondita.

Leggi le interviste di Aware agli ospiti della diretta:

Ribellarsi all’estinzione: la disobbedienza civile nonviolenta di Extinction Rebellion

Dare anima alle aziende, la versione di Paolo Pietrogrande

Raccontare l’Italia Che Cambia: l’intervista alla direttrice Alessandra Profilio

Articoli simili
Sensuability: per uscire vivi, gioiosi e gaudenti dalla morsa dei tabù – Amore Che Cambia #18
Sensuability: per uscire vivi, gioiosi e gaudenti dalla morsa dei tabù – Amore Che Cambia #18

Tazze Pazze: «Per noi caffè significa sostenibilità, dalla piantagione alla tazzina» #8
Tazze Pazze: «Per noi caffè significa sostenibilità, dalla piantagione alla tazzina» #8

AIED: consultori, contraccezione ed educazione sessuale ieri, oggi e domani – Amore Che Cambia #17
AIED: consultori, contraccezione ed educazione sessuale ieri, oggi e domani – Amore Che Cambia #17

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Cosmic Fest: cibo, salute e salvaguardia del pianeta

|

Il Mare Colore dei Libri, la Sicilia celebra la natura e la cultura

|

Altravia, da Torino a Savona un viaggio lento per scoprire terre inesplorate

|

énostra: l’impresa di comunità dalla parte dell’ambiente

|

Alleniamoci ad ascoltare gli altri per creare un mondo migliore

|

Il benessere? Secondo Lara Lucaccioni e Matteo Ficara è questione di energia

|

Sea-ty e le reti fantasma: “Liberiamo i fondali dalle attrezzature da pesca abbandonate”