3 Mag 2022

Una scuola di turismo ispirazionale che rimette al centro del viaggio le persone

È nata da poco un’Academy digitale dedicata a tutti gli operatori turistici che vogliono adottare un approccio ispirazionale, mettendo al centro del viaggio la persona. Che si tratti di un nuovo modello realmente capace di contenere l'impatto del turismo convenzionale e ritrovare il valore della scoperta, dell'esperienza e delle relazioni umane?

Più di vent’anni fa Jeremy Rifkin parlava dell’era dell’accesso riferendosi a una fase storica in cui l’economia capitalista ha eletto il controllo dell’accesso alle risorse e ai servizi come fonte di guadagni massivi. E se oggi stessimo andando verso una nuova era, quella dell’esperienza? Il concetto sembra molto più delicato rispetto a quello proposto dall’economista americano e si sposa meglio con un modello economico a misura di persona.

Un settore in cui l’esperienza – spesso lenta, consapevole, immersiva e a basso impatto – sembra essere sempre più ricercata rispetto ai modelli convenzionali è quello turistico. Interpretando questa nuova tendenza, nel 2015 la giovane imprenditrice bolognese Silvia Salmeri ha lanciato l’Inspirational Travel Company, fondata sull’idea di poter vivere, viaggiare e lavorare ispirati e ispirando gli altri.

Salina IMG 20211008 160200
PERCHÈ TURISMO ISPIRAZIONALE?

L’agenzia, che ha ideato il concetto di turismo ispirazionale, si occupa di organizzare corsi, consulenza, progetti di comunicazione e di marketing territoriale e oggi raggruppa professioniste e professionisti del turismo che condividono la stessa visione: promuovere un turismo che mette al centro la persona e il suo viaggio interiore più della destinazione esteriore. Attraverso il proprio tour operator Destinazione Umana, Inspirational Travel Company propone viaggi ispirazionali dall’alto valore umano, selezionati e curati in modo artigianale, dedicati a un pubblico femminile.

«Il concept “turismo ispirazionale” – spiega Silvia – nasce per identificare un nuovo tipo di viaggio, quello della crescita personale e delle esperienze immersive, studiate per mettere al centro l’incontro prima della destinazione. In questo senso, l’Inspirational Travel Designer è un professionista innovatore e rivoluzionario, capace di rispondere alla forte esigenza di cambiamento dell’epoca attuale e di proporre ai viaggiatori un’esperienza di viaggio più interiore, psicologicamente studiata sulla persona, che li aiuti a trovare ispirazione nella vita».

Il prossimo progetto potrebbe essere il tuo!

Ogni giorno parliamo di uno dei migliaia di progetti che costellano il nostro paese. Vorremmo raccontarne sempre di più, mappare tutte le realtà virtuose, e magari anche la tua, ma per farlo abbiamo bisogno che ognuno faccia la sua parte.

Contribuisci all’informazione libera!

Mentre la gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i meravigliosi cambiamenti in atto del nostro paese, noi abbiamo scelto di farlo con un’informazione diversa, autentica, che sia d’ispirazione per chi vuole veramente attivarsi per cambiare le cose. 

Per farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Attivati anche tu per cambiare l’immaginario!

LA SCUOLA

Recentemente Silvia e il suo team hanno inaugurato online la prima Scuola di Turismo Ispirazionale firmata Inspirational Travel Company: «Si tratta di una vera e propria Academy dedicata a tutti gli operatori del turismo: dagli agenti di viaggio ai travel designer, consulenti di viaggio, host, blogger, guide ambientali e turistiche e destination manager che vogliono diventare Inspirational Travel Designer, innovando il proprio approccio al cliente e al prodotto con un’impronta ispirazionale».

IL TEAM

A disposizione sul sito inspirationaltravelcompany.it oltre 60 video lezioni on demand tenute da un team di professioniste del settore turismo qualificato e multidisciplinare. Marilisa Dalla Massara, content designer, Francesca Sanzo, autrice e copywriter, Manuela Mimosa Ravasio, giornalista, Marta Giacomoni, esperta in cultura accessibile, Monica Gazzera, tecnico del turismo.

Silvia spiega che «Alice Bianchi, travel consuelor, e io accompagneremo gli operatori turistici in un percorso formativo ricco e completo attraverso il panorama turistico attuale e futuro, analizzando la figura del travel designer, gli strumenti di comunicazione e la scrittura, il personal branding, il concetto di comunità, il turismo accessibile e sostenibile, l’ideazione del viaggio, l’esperienza e l’ispirazione, fino alla promozione di imprese e territori, il business planning e la consulenza organizzativa».

Promuoviamo un turismo che mette al centro la persona e il suo viaggio interiore più della destinazione esteriore

Completano il programma formativo dirette Social di approfondimento con le docenti sul gruppo Facebook dedicato al corso, esercitazioni pratiche e una Summer School in presenza della durata di una settimana, che si terrà a Settembre in Calabria.

E DOPO?

I partecipanti alla Scuola potranno inoltre utilizzare in licenza i marchi “Turismo Ispirazionale” e “Inspirational Travel” di titolarità di Inspirational Travel Company e, qualora in linea con le proposte, collaborare con il tour operator Destinazione Umana, attraverso cui le professioniste di Inspirational Travel Company mettono in pratica le loro linee guida organizzando viaggi ed esperienze ispirazionali dedicati a un pubblico femminile.

Tutto questo per formare e mettere in rete una nuova classe di professionisti e professioniste che sappia alleggerire l’impatto che il turismo di massa ha sui territori e sulle persone che li abitano, innalzando al tempo stesso il livello del coinvolgimento emotivo, del benessere e del gradi d’ispirazione dell’esperienza di viaggio. Il programma, le informazioni e i costi di iscrizione della Scuola di Turismo Ispirazionale 2022 sono consultabili online sul sito.

Vuoi cambiare la situazione
del viaggiare in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
Una famiglia in viaggio per riscoprire la bellezza dell’apprendimento
Una famiglia in viaggio per riscoprire la bellezza dell’apprendimento

A Malta con Pane e Marmellata: racconto di un emozionante incontro

Percorsi da “Rifugio a Rifugio” e wild bus per conoscere il Parco

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Daniela Ducato è la nuova presidente di WWF Italia! – #528

|

Grounded: ritrovarsi in alta montagna per riconnettersi alla natura ed esplorare il proprio potenziale

|

Sicily coast to coast, il giro della Sicilia in bicicletta per raccogliere fondi per la disabilità

|

Ci sarà un bel clima: il collettivo che valorizza la montagna a passo lento

|

La storia di Adele, che è tornata in Calabria per fare l’artigiana e vivere la sua terra

|

Obbligo vaccinale per le professioni socio-sanitarie: cosa sta succedendo all’interno degli Ordini?

|

La cosmetologa Gloriana Assalti: “Non vergognatevi del vostro corpo, valorizzatelo”

|

Da Tunisi a Milano in bicicletta: “Lo faccio per sostenere chi salva vite umane”