23 Ago 2022

Vegvisir Cosmetics: cosmetici solidi e naturali per viaggiatori responsabili

Scritto da: Lorena Di Maria

“La questione ambientale è ormai sotto gli occhi di tutti e non possiamo rimanere a guardare”. Da questa convinzione Elisabetta, Eleonora, Fabio, Matteo e Ricardo hanno dato vita a Vegvisir Cosmetics: una linea di prodotti cosmetici solidi dedicati a chi, proprio come loro, condivide la passione per il viaggio. Prodotti naturali e comodi da trasportare… perché sulla strada di un viaggiatore devono restare solo le sue orme.

Torino - Fabio è un viaggiatore instancabile. Ha girato il mondo in lungo e in largo e ad ogni esperienza di vita è aumentata la sua coscienza ambientale. Eleonora invece con i cosmetici fatti in casa è una tuttofare: in pratica ha sempre la ricetta pronta per sperimentare nuove idee. Poi c’è Elisabetta, che nella sua vita professionale ha scelto di dedicarsi all’ambiente e oggi, in questo campo, lavora come consulente. A Matteo piace l’idea di “mettere le mani in pasta” e produrre qualcosa di nuovo e creativo. Infine c’è Ricardo: sostiene che lui “sa fare la raccolta differenziata” ma che non si è mai sperimentato in attività sostenibili… o almeno, fino a qualche anno fa.

Vegvisir1

Fabio, Eleonora, Elisabetta, Matteo e Ricardo sono amici e condividono la stessa filosofia di vita: si sentono viaggiatori, esploratori e sognatori tenaci. Il loro viaggio li ha portati a dare vita a Vegvisir Cosmetics, una linea di prodotti naturali che intende migliorare il mondo della cosmetica da viaggio.

Questa avventura parte da Torino ma sogna di arrivare in ogni parte del mondo, nascosta in fondo a uno zaino da trekking, o magari nelle borse di una bicicletta. Come ci racconta Fabio, «L’idea di Vegvisir Cosmetics nasce per proporre un’alternativa e sensibilizzare anche altri viaggiatori sull’utilizzo della cosmetica solida e naturale. Non tutte le persone che fanno sport o si muovono in natura sono attente a utilizzare prodotti che non inquinano o, banalmente, a non lasciare le cartacce in giro mentre fanno una passeggiata in montagna. Noi abbiamo deciso di partire proponendo dei prodotti di uso quotidiano, che possono essere utilizzati nel totale rispetto della natura».

COSMETICA SOLIDA: DALL’IDEA ALLA PRATICA

D’altronde Fabio è un viaggiatore esperto e la cosmetica solida la conosce bene. Eppure tra i tanti prodotti in commercio, non ha mai trovato i cosmetici giusti per lui. Allora, perché non provare a realizzarli? Detto fatto!

A inizio 2021, in piena pandemia, i cinque amici hanno aperto l’azienda Vegvisir Cosmetics. Nell’idea di Fabio, Matteo ci ha subito creduto ed è stato lui a dire: «proviamo a commercializzarla». Poi, grazie alle conoscenze di Eleonora che ha formulato e sperimentato le ricette e all’aiuto fondamentale di Ricardo ed Elisabetta, hanno trovato un laboratorio certificato dove oggi realizzano i loro cosmetici. «A Milano ci occupiamo della produzione, mentre abbiamo lo stoccaggio a Torino, città da dove partono le nostre spedizioni».

Come linea di prodotti sono partiti dapprima con la realizzazione di un dentifricio solido: «L’idea era quella di creare un set di cosmetici naturali ma anche comodi da trasportare, quindi non ci siamo fermati al dentifricio. Abbiamo realizzato uno shampoo solido, in seguito un deodorante e in autunno presenteremo un nuovo prodotto durante un evento dedicato al ciclismo femminile, la MIA Women Ride».

Vegvisir2
MUOVERSI SENZA LASCIARE TRACCE

I prodotti di Vegvisir Cosmetics seguono la filosofia del “non lasciare tracce”: vogliono essere innanzitutto versatili e comodi per qualsiasi uso, che ci si trovi in mezzo ad un bosco, in tenda, lungo un cammino o nella vita di tutti i giorni. Ad esempio, il dentifricio solido è piccolo e compatto ed è perfetto anche per lavarsi i denti in pausa pranzo; oppure lo spazzolino è realizzato interamente in bambù, comprese le setole, ed è richiudibile per occupare meno spazio possibile. «Lo abbiamo voluto con la testina sostituibile in modo che si riduca ancor più la quantità di materiale che si butta. Inoltre questo materiale ha forti proprietà antibatteriche e traspiranti e per questo è molto utile nei viaggi».

L’idea di Vegvisir Cosmetics nasce per proporre un’alternativa e sensibilizzare anche altri viaggiatori sull’utilizzo della cosmetica solida e naturale

Anche il dentifricio è pensato per essere pratico: è composto da una scatoletta di alluminio al cui interno si trova il dentifricio solido che si può sfregare direttamente con lo spazzolino. «Una scatolina dura a lungo, in media 2 o 3 mesi di utilizzo quotidiano, inoltre pesa 25 grammi e quindi è molto leggera e facile da trasportare».

Vegvisir
INGREDIENTI SANI E NATURALI

I prodotti di Vegvisir Cosmetics sono composti da ingredienti 100% vegetali, come nel caso delle erbe sminuzzate che nell’utilizzo quotidiano si disperdono nell’ambiente senza provocare danni. «Al momento non abbiamo ancora una certificazione della biodegradabilità perchè le certificazioni hanno un costo difficile da sostenere in fase di avvio della società. Quando possibile, però, la nostra scelta ricade sempre su ingredienti di origine biologica».

Oggi è possibile acquistare i prodotti di Vegvisir Cosmetics nello shop sul sito o in alcuni rivenditori di Torino, dall’ecobottega al negozio di candele al negozio di biciclette. «Siamo alla ricerca di nuovi punti vendita, a Torino e in tutta Italia, siamo sempre entusiasti nel prendere nuovi contatti con negozi che credono nei nostri prodotti e nella nostra filosofia».

Quando si presenta l’occasione, possiamo trovare Matteo, Ricardo, Eleonora, Elisabetta e Fabio nei mercatini di Torino, ad esempio al Bunker Big Market o al San Salvario Emporium. Il loro spirito da viaggiatori però li porta anche in giro per l’Italia come nel caso del Bam, il raduno europeo di cicloviaggiatori che si tiene a Mantova e in cui lo scorso anno hanno presentato il loro dentifricio.

In questo modo Vegvisir Cosmetics si impegna a cambiare le piccole abitudini quotidiane, per riuscire a generare un impatto collettivo sempre più grande. «Siamo una piccola realtà che sta crescendo, che sta cercando di sensibilizzare più persone possibile a mettere in pratica un cambio nella cosmesi di tutti i giorni, rendendola più naturale e meno inquinante. Siamo convinti che tutti e tutte possiamo partire dalle piccole azioni per fare la differenza».

Articoli simili
Retake scende in campo per il World Cleanup Day: milioni di persone puliscono il territorio
Retake scende in campo per il World Cleanup Day: milioni di persone puliscono il territorio

Nasce l’ecomanifesto dei Parents For Future: “Ecco cosa serve davvero per fronteggiare la crisi climatica”
Nasce l’ecomanifesto dei Parents For Future: “Ecco cosa serve davvero per fronteggiare la crisi climatica”

Il triste primato della Sicilia divorata dagli incendi
Il triste primato della Sicilia divorata dagli incendi

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Oggi “sciopero creativo” per il clima e per il futuro!

|

La Sicilia Che Cambia: vi raccontiamo cosa sta succedendo sull’isola!

|

Retake scende in campo per il World Cleanup Day: milioni di persone puliscono il territorio

|

Zō trasforma Catania in un centro internazionale della rivoluzione artistica e musicale

|

Andrea di Nebraie: “Sono tornato in val Borbera per far rinascere il territorio”

|

Impresa che cambia: scopriamo gli esempi virtuosi insieme ai loro protagonisti

|

Italia Che Cambia si presenta! Un viaggio lungo dieci anni per raccontare il cambiamento