Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

A tu per tu

Le giornaliste ed i giornalisti di Italia che Cambia accolgono in un salotto virtuale vari ospiti per confrontarsi su una molteplicità di tematiche.

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Covid-19, seconda ondata: quali differenze? – Io Non Mi Rassegno #218

|

“Ragazzi irresponsabili” e Italia che Cambia a Torino per il festival di Cinemambiente

|

Leila, la biblioteca degli oggetti apre alla condivisione dei saperi

|

Francesco Bernabei: dall’istruzione parentale alla finanza etica, storia di uno “sviluppatore del cambiamento”

|

Largo all’immaginazione e alla libera creatività: le scuole steineriane di Vallebona

|

Gli assorbenti lavabili e solidali che promuovono l’integrazione e la salute di tutte le donne

|

Sebastiano, il giovane contadino che per cambiare il mondo coltiva la terra

|

Comunità energetiche rinnovabili: una via per la transizione? – A tu per tu #6