Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
9 Ott 2013

Ed ecco il libro…

Scritto da: Daniel Tarozzi

Oggi scrivevo su facebook : “Tornato a casa ora dopo aver ritirato le prime copie in anteprima del libro. Dopo […]

Oggi scrivevo su facebook : “Tornato a casa ora dopo aver ritirato le prime copie in anteprima del libro. Dopo un anno di lavoro e di incontri l’emozione è difficilmente descrivibile persino a me stesso. Vorrei fermare questo momento ed espanderlo, viverlo e riviverlo”.
Ora è passata qualche ora ed eccomi a riprendere un breve aggiornamento su questo blog fermo da mesi. Intorno a lui il sito si è trasformato e si sta tuttora trasformando. Da blog personale verso vetrina dell’Italia che Cambia. Ma su questo tornerò prossimamente. Nel frattempo… parliamo di questo libro!

Io Faccio così - Daniel Tarozzi

Le prime copie del libro, in anteprima sulla mia scrivania. Un emozione impossibile da descrivere


Il titolo è “Io faccio così – Viaggio in camper alla scoperta dell’Italia che Cambia“. L’editore è Chiarelettere e il testo sarà nelle librerie dal 18 ottobre.
Ovviamente si potrà acquistare anche on line su queste pagine, così come l’ebook.
Il lavoro è stato lungo, meraviglioso e a tratti tormentato. Delle oltre 500 pagine scritte, ne sono rimaste 344. Ho dovuto quindi rinunciare a tanti incontri significativi, tante esperienze importanti. Ma non  mi rassegno. Il racconto non finisce qui, anzi, comincia proprio ora! Ed ecco che le storie tagliate saranno riproposte on line, su questo sito.
Nel frattempo, però, mi godo la realizzazione del mio piccolo grande sogno. Stringere tra le mani un libro scritto da me, un libro che rappresenta il coronamento di 10 anni di lavoro, un libro in cui io sono solo uno strumento, ma i protagonisti, le esperienze, le parole che li descrivono sono frutto di questo straordinario Paese. E’ difficile persino per me ricordarmi quanti italiani ho incontrato che mi hanno dimostrato che cambiare non solo è possibile, ma è già stato fatto. La routine ti aggredisce e in un attimo ti fa dimenticare. Ti convinci che tutto è mediocre, che hanno ragione i mass media con la loro litania della crisi, della decadenza, dell’onnipresenza dei politici. E allora il panico ti assale.
No, non posso e non voglio dimenticare che cosa ho vissuto. L’ho scritto per voi, potenziali lettori, questo libro. Ma l’ho scritto anche per me. Per non dimenticare, per re-imparare, per prendere spunto, crescere, ridere, cambiare.
Le oltre 400 persone che ho incontrato nelle 20 regioni italiane me lo hanno spiegato con forza e con la loro straordinaria bio-diversità: “Io faccio così” mi hanno detto. E quando sono andato a verificare ho scoperto che non solo avevano delle belle idee, ma erano riusciti a realizzarle, funzionavano!
Loro fanno così dunque. E io? E voi?

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Neuralink e il futuro dell’essere umano – Io Non Mi Rassegno #149

|

Persone, famiglie e comunità: l’innovazione di CIFA per i suoi 40 anni

|

Genny Carraro: “Mettere in rete gli ecovillaggi d’Europa e del mondo” – Meme #34

|

E ora parliamo di educazione sessuale senza tabù

|

Tutti insieme per ripensare l’educazione: nasce Scuola Costituente!

|

Quali sinergie per un domani sostenibile? Una diretta resistente su ambiente e futuro!

|

Cittadini stranieri aprono le porte di casa e invitano i vicini a gustare le cene dal mondo

|

Riusciremo a fare a meno della plastica? – A tu per tu#3