Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
10 Mag 2014

9 maggio 2014 – Si riparte!

Scritto da: Daniel Tarozzi

La vita è davvero strana! Nel settembre 2012 partii per il mio mitivo viaggio il 9, finii la scrittura del […]

La vita è davvero strana! Nel settembre 2012 partii per il mio mitivo viaggio il 9, finii la scrittura del libro il 9 giugno 2013, dopo nove  mesi e per caso, è ancora un 9 (maggio) 2014 il giorno in cui sono ripartito, per di più alle 9 di sera!

 

Prima notte in camper...

Arrivati a bolzano alle 2,10 stanchi morti
ma pronti per il primo giorno di incontri!

Ora sono le 3 di notte e siamo giunti a Bolzano. Questa volta viaggio in compagnia di Andrea Degl’Innocenti, che i nostri lettori conoscono bene, e di Caterina e Annissa. Caterina ci aiuterà a promuovere i nostri contenuti nelle varie presentazioni, mentre  Annissa realizzerà con me i video.

 

Partire è sempre una grande emozione per me. Mi ritrovo in questo camper, in compagnia, ma anche solo con me stesso. Mentre scrivo gli altri dormono e io rivivo emozioni antiche.

 

Domani avrà inizio la grande danza. 45 giorni in giro, 45 incontri, centinaia di persone, nuove storie da documentare, una rete da costruire e un obiettivo ambizioso ma fondamentale da raggiungere: 30.000 euro di raccolta fondi per  dare vita al portale su base regionale che ci permetterà di rendere visibile questa meravigliosa Italia che Cambia.

 

Vi spiegherò meglio nei prossimi giorni. Ora vado a dormire. Vi lascio invitandovi a guardare il nuovo sito! www.italiachecambia.org e a leggere i primi materiali sul viaggio.

 

Eccoli (il primo contiene anche il calendario):

 

Italia che cambia… in tour!

 

Un nuovo viaggio: parte il tour dell’Italia che Cambia!

 

In viaggio con noi!

 

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Surgisphere e gli studi sull’Idrossiclorochina – Io Non Mi Rassegno #152

|

Allevatori che ballano coi lupi (e coi cani da guardiania)

|

Il progetto R2020: intervista a Sara Cunial

|

“Cambio vita e coltivo canapa industriale”: Francesco Procacci e il suo ritorno alla terra

|

Altipiano: le maestre del bosco che in cinque mesi hanno ribaltato la loro scuola – Scuola che Cambia #2

|

Che cos’è e come funziona la nutripuntura

|

Adotta il tuo Orto, scegli quali verdure seminare e aspettale a casa!

|

Imprese: come stringere partnership vincenti ed evitare clamorosi errori