10 Mag 2014

9 maggio 2014 – Si riparte!

Scritto da: Daniel Tarozzi

La vita è davvero strana! Nel settembre 2012 partii per il mio mitivo viaggio il 9, finii la scrittura del […]

La vita è davvero strana! Nel settembre 2012 partii per il mio mitivo viaggio il 9, finii la scrittura del libro il 9 giugno 2013, dopo nove  mesi e per caso, è ancora un 9 (maggio) 2014 il giorno in cui sono ripartito, per di più alle 9 di sera!

 

Prima notte in camper...

Arrivati a bolzano alle 2,10 stanchi morti
ma pronti per il primo giorno di incontri!


Ora sono le 3 di notte e siamo giunti a Bolzano. Questa volta viaggio in compagnia di Andrea Degl’Innocenti, che i nostri lettori conoscono bene, e di Caterina e Annissa. Caterina ci aiuterà a promuovere i nostri contenuti nelle varie presentazioni, mentre  Annissa realizzerà con me i video.

 

Partire è sempre una grande emozione per me. Mi ritrovo in questo camper, in compagnia, ma anche solo con me stesso. Mentre scrivo gli altri dormono e io rivivo emozioni antiche.

Vorresti leggere più contenuti come questo? 

Articoli come quello che hai appena letto sono gratuiti e aperti, perché crediamo che tutti abbiano il diritto di rimanere informati. Per questo abbiamo scelto di non nascondere i nostri contenuti dietro paywall, né di accettare contributi da partiti o aziende compromesse. Per continuare a farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Fai la tua parte, aiutaci a costruire un’informazione sempre più approfondita.

Il prossimo progetto potrebbe essere il tuo!

Ogni giorno parliamo di uno dei migliaia di progetti che costellano il nostro paese. Vorremmo raccontarne sempre di più, mappare tutte le realtà virtuose, e magari anche la tua, ma per farlo abbiamo bisogno che ognuno faccia la sua parte.

 

Domani avrà inizio la grande danza. 45 giorni in giro, 45 incontri, centinaia di persone, nuove storie da documentare, una rete da costruire e un obiettivo ambizioso ma fondamentale da raggiungere: 30.000 euro di raccolta fondi per  dare vita al portale su base regionale che ci permetterà di rendere visibile questa meravigliosa Italia che Cambia.

 

Vi spiegherò meglio nei prossimi giorni. Ora vado a dormire. Vi lascio invitandovi a guardare il nuovo sito! www.italiachecambia.org e a leggere i primi materiali sul viaggio.

 

Eccoli (il primo contiene anche il calendario):

 

Italia che cambia… in tour!

 

Un nuovo viaggio: parte il tour dell’Italia che Cambia!

 

In viaggio con noi!

 

Vuoi cambiare la situazione
del viaggiare in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
Il Casentino che Cambia va in Piemonte!
Il Casentino che Cambia va in Piemonte!

La Ferrovia delle Meraviglie: 100 chilometri di emozioni
La Ferrovia delle Meraviglie: 100 chilometri di emozioni

Racconti on the road di un viaggio… nel Piemonte che Cambia

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Giornalista, un mestiere pericoloso – #523

|

Una chitarra e zaino in spalla: il viaggio di Mosè, giovane musicista che promuove il cammino lento

|

MigrArt, sette anni di migrazioni raccontate da un collettivo artistico

|

Quanto conta la salute? La storia di BB ce lo insegna

|

La morte di Shireen e un conflitto che sembra un labirinto senza vie d’uscita

|

Spiegare la guerra ai bambini: c’è un modo giusto per farlo?

|

Facciamo il sapone, il libro che spiega l’autoproduzione ai più piccoli

|

La storia di Mathias, il contadino che ha guidato la sua gente nella battaglia contro una multinazionale