21 Mar 2016

Dalle foreste il 75% dell'acqua del pianeta

Scritto da: Redazione

Le foreste sono fondamentali per soddisfare la richiesta d'acqua del Pianeta. È quanto ricorda la Fao in occasione della Giornata Internazionale delle Foreste che si celebra oggi 21 marzo.

Le foreste sono fondamentali per soddisfare la richiesta d’acqua del Pianeta. In occasione della Giornata Internazionale delle Foreste che si celebra oggi 21 marzo, l’ONU ha voluto ricordare che i bacini idrografici e le zone umide boscose forniscono infatti il 75% dell’acqua accessibile del mondo per usi domestici, agricoli, industriali ed ecologici.

foreste

La Fao sottolinea che avere acqua di buona qualità contribuisce “in modo significativo alla ricchezza e al benessere delle società umane”, dal momento che le foreste se gestite in modo sostenibile ‘funzionano’ anche come dei filtri naturali per l’acqua, oltre a ridurre la minaccia del dissesto idrogeologico.

 

Puoi fare la differenza!

Immaginiamo il nostro giornale come una cassetta degli attrezzi per diventare un vero protagonista del cambiamento. Dentro ci trovi la mappa con i migliaia di progetti virtuosi, gli articoli, le video storie, i nuovi format video e tante progetti che stiamo costruendo insieme alla nostra comunità. 

Per continuare a farlo abbiamo bisogno di te.

Vorresti leggere più contenuti come questo? 

Articoli come quello che hai appena letto sono gratuiti e aperti, perché crediamo che tutti abbiano il diritto di rimanere informati. Per questo abbiamo scelto di non nascondere i nostri contenuti dietro paywall, né di accettare contributi da partiti o aziende compromesse. Per continuare a farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Fai la tua parte, aiutaci a costruire un’informazione sempre più approfondita.

Secondo la Fao “quasi l’80% della popolazione mondiale è esposto ad un alto livello di rischio per la sicurezza dell’acqua. Entro il 2050 2,3 miliardi di persone vivranno in aree sottoposte a un grave stress idrico: soprattutto in nord e sud Africa, in Asia meridionale e centrale”. Le foreste coprono un terzo del Pianeta; 1,6 miliardi di persone, tra cui più di 2.000 culture indigene, dipendono dalle foreste per il loro sostentamento. Racchiudono oltre l’80% delle specie terrestri di animali, piante e insetti. Naturalmente, le foreste subiscono gli effetti dei cambiamenti climatici influenzando, di conseguenza, la regolazione e la disponibilità d’acqua.

 

L’aumento degli eventi estremi e dell’intensità delle precipitazioni può dipendere, per esempio, dalla deforestazione che viaggia al ritmo di 13 milioni di ettari di foresta distrutta ogni anno. Negli ultimi 50 anni sono scomparse un quinto delle foreste del Pianeta. La deforestazione, tra l’altro, è responsabile tra il 12 e il 20% delle emissioni di gas serra.

 

 

Articoli simili
Sostenibilità: un bando di 15 milioni per la cooperazione degli enti territoriali
Sostenibilità: un bando di 15 milioni per la cooperazione degli enti territoriali

Antropocene. L’uomo ha fatto il suo tempo
Antropocene. L’uomo ha fatto il suo tempo

Il mito della crescita verde
Il mito della crescita verde

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Condannati ad estinguerci (ma è davvero così?) – #424

|

Al via le proteste di Extinction Rebellion Italia per chiedere giustizia climatica

|

A testa alta: “Vaccini e green-pass qual è la verità?” Un appello al mondo della scuola

|

#59 – Sant’Anna di Valdieri: il borgo recuperato dalle donne che credono nella montagna

|

Viviamo il capodanno 2022 in stile comunitario, progettando un ecovillaggio?

|

Alberi autoctoni da ripiantare dopo le feste per un Natale sostenibile

|

La terra dei Piripkura incontattati invasa e distrutta per la produzione di carne

|

L’abete rosso sacrificato per il Natale del Vaticano sta morendo ma “parla” ancora