20 Set 2016

LIBRA Casentino Book Festival

Scritto da: Daniela Bartolini

Dal 21 al 23 ottobre, un Festival diffuso dedicato alla letteratura di ambientazione montana e naturalistica, disseminato nelle più suggestive località del territorio di Chiusi della Verna, avamposto meridionale del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. 

Un Festival intorno ai libri ma non solo, con incontri a tema, passeggiate con gli autori, ampio spazio agli eventi paralleli dedicati a musica, poesia, pittura e ai prodotti tipici del territorio. Un Festival che vuole essere una novità nel panorama culturale casentinese, per celebrare la bellezza della letteratura con produzioni narrative di qualità e l’indiscusso valore naturalistico e spirituale della valle e dell’Appennino nella sua veste autunnale. 

PROGRAMMA

Venerdì 21 ottobre – RIMBOCCHI (Parco fluviale)
ore 18.00 – Saluti del presidente del Parco nazionale delle Foreste Casentinesi e del sindaco del Comune di Chiusi della Verna 
ore 18.15– Il direttore artistico Michele Marziani e In Quiete raccontano Libra e la letteratura di montagna
ore 18.30 – Incontro con Simona Baldanzi, scrittrice di viaggi a piedi e dei vecchi e nuovi lavoratori d’Appennino. Conduce Michele Marziani
Dalle ore 19.30 – Degustazione a cura della Pro Loco di Rimbocchi “Sagra del pane” (costo €12, PRENOTAZIONI via sms al 3477321236 entro il giorno precedente)
ore 21.00 – Escursione notturna al chiaro di luna verso l’antica via Romea Germanica, con partenza dal parco fluviale (evento gratuito con posti limitati, PRENOTAZIONI via mail ainfo@cooperativainquiete.it)
Intera giornata: bookshop, ritratti poetici e acquerelli dal vivo a cura di Claudio Jaccarino e Paolo Vachino 

Sabato 22 ottobre – COREZZO (Ecomuseo)
ore 15.00 – Escursione con gli autori “sulle orme di Dino Campana” a cura del poeta Paolo Vachino, con partenza dall’ecomuseo e sentiero ad anello fino al borgo di Serra (evento gratuito con posti limitati, PRENOTAZIONI via mail a info@cooperativainquiete.it)
ore 18.00 – “Al lupo, al lupo!”, incontro con tre scrittori che hanno raccontato storie di lupi e d’Appennino: Mirto Campi, Giuseppe Festa e Giacomo Revelli. Conduce Michele Marziani
ore 18.00 – “P.A.E.S.A.G.G.I.O.”, realizzazione di libri per viaggiatori creativi (laboratorio per i più piccoli a cura dell’Ecomuseo del Casentino)
Dalle ore 20.00 – Cena a cura della Pro Loco di Corezzo “Sagra del tortello alla lastra” (costo €15, PRENOTAZIONI via sms al 3477321236 entro il giorno precedente)
ore 21.30 – Concerto dei Vallesanta Corde intera giornata: bookshop, ritratti poetici e acquerelli dal vivo a cura di Claudio Jaccarino e Paolo Vachino, Mercatale della Vallesanta con prodotti alimentari e artigianali locali, mostra fotografica a cura dell’Ass. Casentino selvaggio

Domenica 23 ottobre – CHIUSI DELLA VERNA (Auditorium)
ore 9.30 – Escursione con gli autori tra gli alberi della Foresta Sacra della Verna, con partenza dalla piazza del Comune (evento gratuito con posti limitati, PRENOTAZIONI via mail a info@cooperativainquiete.it)
Dalle ore 13.00 – Pranzo a cura del ristorante Letizia con prodotti tipici del territorio (costo €20, PRENOTAZIONI via sms al 3477321236 entro il giorno precedente)
ore 15.00 – “Cronaca montana: quando la mia mente iniziò a ricordare”, letture in musica sui testi di: CSI, PGR e Margherita Iannelli
ore 16.00 – “Di alberi, pesci e altri racconti”, incontro con tre narratori intorno alla natura: Paolo Cognetti, Tiziano Fratus e Michele Marziani. Conduce Paolo Vachino
ore 16.00 – “Mappe narranti”, realizzazione di un atlante fantastico illustrato (laboratorio per i più piccoli a cura dell’Ecomuseo del Casentino) intera giornata: bookshop, ritratti poetici e acquerelli dal vivo a cura di Claudio Jaccarino e Paolo Vachino

 

Info: In Quiete – Società Cooperativa via Aldo Moro 15, Pratovecchio Stia (AR)

Vuoi cambiare la situazione
del viaggiare in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Il prossimo progetto potrebbe essere il tuo!

Ogni giorno parliamo di uno dei migliaia di progetti che costellano il nostro paese. Vorremmo raccontarne sempre di più, mappare tutte le realtà virtuose, e magari anche la tua, ma per farlo abbiamo bisogno che ognuno faccia la sua parte.

Il prossimo progetto potrebbe essere il tuo!

Ogni giorno parliamo di uno dei migliaia di progetti che costellano il nostro paese. Vorremmo raccontarne sempre di più, mappare tutte le realtà virtuose, e magari anche la tua, ma per farlo abbiamo bisogno che ognuno faccia la sua parte.

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Negozio Leggero, dove fare la spesa alla spina per un nuovo commercio di vicinato

|

Il passo della sosta: quando la vita rinasce mentre si siede su una panchina

|

EcoPlanner, eventi green perché a festeggiare sia anche la Terra

|

Siamo alla frutta: la natura non è una catena di montaggio!

|

Abusi edilizi: ecco cosa sta succedendo in Sicilia

|

Giufà come Godot: gli attori scendono dal palco e diventano attivisti

|

Orsigna Arum Festival: ritroviamoci nel bosco per rigenerare noi stessi e gli altri