28 Set 2016

La spesa sostenibile si fa direttamente dall'ufficio

Scritto da: Veronica Tarozzi

Da oggi la spesa sostenibile si può fare direttamente dall'ufficio. È nato infatti welfood, il sito di e-commerce specializzato nella vendita di prodotti che valorizzano l'economia locale sostenibile.

Se non avete tempo per fare una spesa “consapevole” o siete troppo pigri per andare a cercare negozi con prodotti di qualità in giro per la città, sappiate che da oggi non ci sono più scuse: è nata una nuova piattaforma che vi offre la possibilità di fare la spesa in modo semplice e veloce, consegnandola direttamente nel luogo in cui lavorate!

 

Si chiama welfood  ed è costituita da una rete di produttori desiderosi di valorizzare l’economia locale sostenibile con prodotti che rispettano la natura, i lavoratori e la salute di chi li mangia.

 nuova_immagine_pieghevole

Il prossimo progetto potrebbe essere il tuo!

Ogni giorno parliamo di uno dei migliaia di progetti che costellano il nostro paese. Vorremmo raccontarne sempre di più, mappare tutte le realtà virtuose, e magari anche la tua, ma per farlo abbiamo bisogno che ognuno faccia la sua parte.

Il prossimo progetto potrebbe essere il tuo!

Ogni giorno parliamo di uno dei migliaia di progetti che costellano il nostro paese. Vorremmo raccontarne sempre di più, mappare tutte le realtà virtuose, e magari anche la tua, ma per farlo abbiamo bisogno che ognuno faccia la sua parte.

 

Giacomo Mosca, uno degli ideatori e fondatori di welfood, ci ha spiegato come le esperienze sue e del suo socio sia nell’ambito del counselling aziendale che in quello degli orti condivisi e dei Gruppi di Acquisto Solidali (G.A.S.) abbia fatto loro sviluppare l’idea per questo innovativo progetto di welfare aziendale, che permette sia ai titolari delle aziende che ai dipendenti stessi di prendersi cura del proprio benessere, utilizzando un servizio in tutto e per tutto simile a quello dei G.A.S., ma avvicinando quest’ultimo il più possibile al mondo del lavoro.

 

Si rivolgono infatti principalmente alle aziende ed in particolare ai servizi di welfare aziendale in esse già presenti o in potenza e tiene conto delle spese che molte di esse già compiono tra mense, catering, bar, regali, etc, con l’obiettivo di riorientare queste spese verso prodotti e servizi che sappiano valorizzare il cibo etico, sano e sostenibile.

 

Per fare la spesa basta prenotare i prodotti che si desidera attraverso la lista online a scelta tra pasta, riso, legumi, conserve, vini, dolci, e tanto altro, il tutto ovviamente proveniente dalle migliori aziende agricole locali, semplicemente tramite il proprio pc o il proprio cellulare. Le consegne avvengono una/due volte a settimana a seconda della necessità ed in tutto il Nord Italia.

 

Grazie a questa piattaforma il luogo di lavoro può diventare un’occasione per prendersi cura di sé e dell’ambiente e informarsi e/o divulgare tematiche inerenti alla sostenibilità anche con iniziative di educazione alimentare, servizi di catering ed eventi tematici legati al cibo. Un modo per riconciliare la propria vita con il proprio lavoro.

 

I produttori della rete welfood non sono certo produttori ordinari: li accomuna una passione per il proprio lavoro, il rispetto per Madre Terra ed i suoi frutti ed una rigorosa osservazione dei cicli naturali. Come ad esempio il produttore di pasta che adotta un metodo di lavoro che prevede che sullo stesso appezzamento di terreno non torni mai la stessa coltura prima di 5 anni.

 i nostri produttori

 

Welfood organizza anche visite guidate presso i produttori della rete in modo da permettere al consumatore di vedere con i propri occhi e tastare con mano le realtà coinvolte, oltre che avere il piacere di degustare le eccellenze enogastronomiche locali.

 

Ma non è finita qui: welfood propone anche corsi di cucina a cura di nutrizionisti qualificati ed anche mirati alle diverse esigenze: dieta celiaca, sportiva, vegetariana in cui poter scoprire un diverso modo di stare insieme ai propri colleghi di lavoro, offrendo percorsi di team building molto originali.

 

Non resta che entrare direttamente nel sito per approfondire meglio la filosofia, i produttori ed i prodotti welfood: lasciate che si prendano cura di voi, nel rispetto del pianeta!

 

 

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Colombia, polizia fuori controllo – Io Non Mi Rassegno #364

|

Caso o destino? Storia di un ritorno nella Calabria Che Cambia

|

La battaglia di Claudia per salvare le acque curative dalle speculazioni

|

Eticoscienza, per un’etologia applicata alle nuove sfide ambientali

|

Plogging: un gruppo di amiche contagia l’intera città

|

Cose che dovreste sapere (e nessuno vi dice) sul trasferirsi in campagna

|

Riutilizzo sociale dei beni confiscati alla mafia: l’Italia fa scuola

|

Stella Pulpo: Memorie di una vagina, ieri, oggi e domani – Amore Che Cambia #5