16 Ott 2017

Una settimana per cambiare l'Italia… che Cambia

Scritto da: Redazione

Italia Che Cambia rallenta il lavoro per una settimana. Sarà una pausa ricca di contenuto, grazie alla quale potremo partire più consapevoli ed energetici.

Parliamo di cambiamento, raccontiamo il cambiamento, lo mappiamo, lo facilitiamo… Ma sappiamo anche noi che viverlo è un’altra cosa! Nel rincorrere i nostri obiettivi, sogni e necessità spesso perdiamo la capacità di fermarci e ascoltare. Ascoltare noi stessi e gli altri, riflettere, rinnovare, fermare, ripartire, crescere.

alto

Ecco perché abbiamo deciso di fermarci per una settimana. Tutti insieme! Ci troviamo in un luogo tranquillo, ci confrontiamo, progettiamo, risolviamo, costruiamo.

 

Ecco quindi che per qualche giorno i lavori “normali” rallenteranno. Sui portali territoriali e sulla mappa ci fermeremo. Sarà una pausa ricca di contenuto, grazie alla quale potremo partire più consapevoli ed energetici.

 

Un abbraccio intanto e – come sempre – buon cambiamento!

 

Articoli simili
Apre Camilla, la prima food coop italiana

Perché giocare è un atto rivoluzionario? – A tu per tu #4
Perché giocare è un atto rivoluzionario? – A tu per tu #4

Ecologia e inclusione si imparano facendo: l’esempio virtuoso di una scuola di Sondrio
Ecologia e inclusione si imparano facendo: l’esempio virtuoso di una scuola di Sondrio

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Antonello Sannino e il mondo LGBTQIA+ nel Sud Italia. Una storia piena di sorprese – Amore Che Cambia #19

|

A Ventimiglia il viaggio dei migranti in attesa di nuova accoglienza

|

La Casa del Giocattolo Solidale: riuso e condivisione per fare felici i bambini

|

Ticket tour: un viaggio alla scoperta di aziende virtuose sforna nuovi imprenditori eco-sostenibili

|

Il Green Deal parte dalla Sicilia: approvata la legge sull’Agroecologia

|

La biofilia e l’educazione in Natura negli spazi educativi all’aperto

|

1000 Metri: Un hotel abbandonato rivive per far ripartire la montagna