Direttrice responsabile

alessandraprofilio

Alessandra Profilio, giornalista.  È laureata in Competenze linguistiche e testuali per editoria e giornalismo con la tesi “L’opinione pubblica e la sua rinascita nell’era di Internet”. Ha collaborato con FN editrice e Terranauta.it, ha curato il sito web del Comune virtuoso di Corchiano ed è stata nella redazione de ilCambiamento.it. Cura la redazione del portale Informasalus.it, dedicato al mondo della salute. Direttrice responsabile di Italia che Cambia. Leggi gli articoli

Direttore editoriale

danieltarozzi

Daniel Tarozzi, giornalista e documentarista, socio fondatore con Luca Asperius di Ludica S.n.c. Fondatore (con Francesca Giomo) di Terranauta.it, che ha diretto fino al 2010, e (con Paolo Ermani) del Cambiamento.it, che ha diretto fino al 2013. Ideatore e direttore editoriale del progetto “Viaggio nell’Italia che Cambia”, è autore di “Io faccio così” (Chiarelettere, 2013) e coautore, con Andrea Degl’Innocenti, di “I diari dell’Italia che cambia” (Ludica 2014). Ha realizzato vari documentari come “Primavere a Sarajevo”, “Oltre Mumbai”, “I sentieri della Memoria”, “Haiti l’isola spezzata”, “Sambiiga, Altro Fratello”, “Viaggio in camper nell’Italia che… cambia!”. Cura un blog sul Fatto Quotidiano. Leggi gli articoli

Redazione

io

Andrea Degl’Innocenti, giornalista e attivista. Appassionato di ambiente, economia e società, vicino ai movimenti per l’acqua e per i beni comuni, ha collaborato con il giornale online Terranauta.it ed in seguito con ilCambiamento.it. È fra i fondatori del portale di divulgazione culturale LesFlaneurs.it. Autore del libro “Islanda chiama Italia” (Ludica 2013, Arianna 2013) e coautore, assieme a Daniel Tarozzi, di “I diari dell’Italia che Cambia” (Ludica 2014). Leggi gli articoli

francesco_bevilacqua

Francesco Bevilacqua, giornalista, ha collaborato con il Gruppo Editoriale Macro e Arianna Editrice, con il quotidiano on-line Terranauta.it prima e ilCambiamento.it. Si occupa di riduzione di scala, riscoperta e valorizzazione delle cultura e delle identità locali, nuovi modelli economici e sociali. Attraverso la reteViviSostenibile è impegnato nel settore dell’eco-turismo. Leggi gli articoli

paolocignini

Paolo Cignini, Videomaker e documentarista. Laureato in Editoria e scrittura, ha curato le riprese video del viaggio in camper di Daniel Tarozzi nell’Italia che cambia. È vice-presidente dell’Associazione Naturalistica Lasa dove da anni si occupa di educazione ambientale con bambini e ragazzi e dell’organizzazione di trekking e visite guidate in Natura. Per questo ama molto la fotografia naturalistica. Responsabile dell’area video nel progetto Italia che Cambia. Leggi gli articoli

423aecc3-c590-4613-9c18-36b918795c71

Daniela Bartolini. Videomaker e documentarista, appassionata di comunicazione e di uso sociale dei media. Da quindici anni lavora per il Centro risorse educative e didattiche, Mediateca e Banca della Memoria di Poppi (Ar) e per l’Ecomuseo del Casentino dove ha la possibilità di unire l’amore per il lavoro audiovisivo a quello per le tematiche sociali, comunitarie e per la storia. Ha realizzato numerosi documentari sulla storia del ’900. E’ operatrice e counselor olistica specializzata in tecniche di psicosomatica e crescita personale. Fondatrice del Centro Olistico del Casentino e presidente dell’associazione di promozione sociale “La Via dell’Albero”, dove conduce gruppi di meditazione e consapevolezza corporea. Community Manager e responsabile della redazione del primo portale territoriale di Italia che Cambia: Casentino che Cambia.

58c4eec2-a622-43f6-8bcc-d888cec6c90e

Roberto Battista. Dal 1981 consulente e produttore multimediale per organizzazioni internazionali e governi in paesi in via di sviluppo. Video-foto documentarista e giornalista indipendente e con la BBC. Docente di comunicazione, organizzatore di eventi combinati di arti visive, musica, teatro e interazione col pubblico. Musicista per passione e curioso per natura. Mi piace fare da ponte tra persone di culture diverse facendone risaltare i lati più belli e creando opportunità, scoprire il mondo e raccontarlo, inventare sempre qualcosa di nuovo. Leggi gli articoli

1919578_325702170044_4195646_n (1)

Sabina Bello. Credo che scrivere significhi ricercare un pezzo di verità e condividerla. Sono un’ascoltatrice di storie professionista sin dalla più tenera infanzia e ricercatrice dell’umano nel cuore. Attualmente maestra nel progetto Elementari nel bosco. Sto portando avanti a Roma, a pochi passi dagli scavi di Ostia Antica, il progetto dell’Asilo nel Bosco, insieme all’Associazione Manes e L’Emilio e l’Asilo del Mare. Leggi gli articoli

DSC_0001-4_2

Annalisa Jannone, farmacista, specializzata in Medicina Tradizionale Cinese, si occupa della formazione medica nella Immunonutrizione e in Micoterapia. Collabora con Italia Che Cambia come videomaker e per la divulgazione scientifica. Si occupa di permacultura, sostenibilità ambientale e crescita personale. E’ sempre impegnata nella difesa dei diritti civili promuovendo la libertà di espressione e le pratiche della non violenza. Leggi gli articoli

Ezio_Maisto

Ezio Maisto. Una laurea in Scienze Politiche, un MBA in economia del turismo e una serie di incarichi ben retribuiti in ambito project management e fondi strutturali non sono bastati a fregarmi. Dopo aver assistito per anni allo spreco di fiumi di denaro pubblico impiegati per progetti di devastazione ambientale legalizzata, ho deciso di mollare tutto, vendere la mia auto, ridurre i miei consumi e accompagnare il mio zaino a visitare il mondo. Da allora mi dedico alla sceneggiatura e alla regia: i miei cortometraggi a sfondo sociale hanno vinto più di 30 festival. In Italia che Cambia ci sono perché attorno a noi c’è una “economia della felicità” che va raccontata; perché mettere a disposizione della parte sana del Paese la propria creatività, le proprie abilità, o anche solo un po’ del proprio tempo, fa bene alla salute; perché r-esistere ringiovanisce. Leggi gli articoli.

Tamara-Mastroiaco_avatar_1423216495-100x100

Tamara Mastroiaco, blogger per i diritti degli animali su Il Fatto Quotidiano e autrice/conduttrice di Lucciole per lanterne su Radio Verde (FM e streaming). Ha collaborato con Il Cambiamento sin dalla nascita (2010). Cura la rubrica Animals sulla rivista bimestrale Dolce Vita e collabora con la rivista mensile Terra Nuova. E’ autrice e conduttrice della trasmissione Big Yellow Taxi, dedicata agli animali e all’ambiente, per Roxy Bar Tv di Red Ronnie. Su Italia che Cambia cura la rubrica “La Voce dell’Astice”. Leggi gli articoli

Laura-Pavesi_avatar_1410337282-95x100

Laura Pavesi, Giornalista d’inchiesta freelance e data journalist, collabora con periodici internazionali realizzando inchieste, interviste, (foto)reportages, data analysis e data viz – in inglese, spagnolo, francese, italiano e tedesco. Scrive di ambiente e beni comuni; acqua e produzione alimentare; diritti e legalità. E’ laureata in Lingue e letterature straniere con varie specializzazioni, tra cui OSINT-Analisi delle fonti aperte e investigazioni digitali; Investigative journalism; Data journalism. Co-autrice del libro “Un pianeta a tavola. Decrescita e transizione agroalimentare” (Editori Riuniti, 2013). Ha collaborato con Terranauta.it e con IlCambiamento.it. Leggi gli articoli

elena

Elena Risi, attivista della comunicazione e video maker. Laureata in Editoria e scrittura a Roma, ha scritto di ambiente con particolare attenzione al consumo di suolo e alla speculazione edilizia, collaborando anche con il quotidiano online Il Cambiamento. Molto sensibile ai temi sociali, è curiosa e appassionata di cultura e intercultura. Leggi gli articoli

giulia

Giulia Rosoni. Si laurea con una tesi sperimentale sul ruolo dei media nel veicolare gli stereotipi di genere. È impegnata da 5 anni nella lotta alla discriminazione e alla violenza di genere e di stampo trans-omofobico. Con la rete di “educare alle differenze” di Pisa sviluppa, promuove e partecipa a progetti di educazione emotiva e relazionale pensati per scuole di ogni ordine e grado. Si occupa anche di adolescenti e abbandono scolastico collaborando nei corsi di formazione professionale in primis e promuovendo interventi di sostegno a 360 gradi nelle scuole medie superiori.

Veromalocrop2

Veronica Tarozzi, subito dopo il diploma parte da Cagliari alla scoperta del mondo! Viaggia, studia e lavora tra Europa, Africa, Asia e America del Sud per conoscere luoghi, persone, esperienze e storie di vita di gente comune, ma soprattutto fuori dal comune. Nel 2008 insegna lingue a Salvador (Brasile) nel quadro di un progetto per l’emancipazione sociale e la comunicazione interculturale. Torna in Italia nel 2009 e si stabilisce a Milano, dove si laurea in Mediazione Linguistica e Culturale con una tesi dal titolo: “L’empatia nella mediazione linguistica, come chiave per una società collaborativa” . Qui comincia ufficialmente l’attivismo in diverse organizzazioni: dal Movimento Zeitgeist Italia, all’Associazione Società Sostenibile. Partecipa attivamente anche all’orto cittadino Coltivando ed è tra gli organizzatori del Mercato contadino dei G.A.S. e delle associazioni non profit, Zac!. Dal 2015 collabora alla mappatura della “Milano che Cambia”, nonché con la redazione di Italia che Cambia. Da settembre 2015 collabora al progetto Yunity. P.S.: non si direbbe, ma non è parente di Daniel! Leggi gli articoli

robViet

Roberto Vietti. Zaino in spalla, taccuino e macchina fotografica in mano, cerco quotidianamente di raccontare il cambiamento. Solo attraverso la decolonizzazione dell’immaginario, infatti, è possibile creare una conoscenza condivisa in grado di generare una trasformazione positiva della società. Mi occupo della redazione regionale piemontese di Italia Che Cambia (“Viaggio nel Piemonte Che Cambia”). Tutto iniziò con il progetto “Biellese Che Cambia”, un viaggio in bicicletta alla ricerca di realtà virtuose e sostenibili del territorio organizzato con il gruppo “Biellese in Transizione”. Scrivo articoli di interesse nazionale pubblicati su Italia Che Cambia. Adoro la montagna e il suo respiro nel silenzio così come il mare e la sua giocosa freschezza. Viaggio spesso e volentieri. Se passate dalle parti di Torino, vi porterò in una di quelle che Guccini è solito chiamare “osterie di fuori porta”. Leggi gli articoli