25 Giu 2021

L’apocalisse climatica nell’ultimo report Ipcc – Io Non Mi Rassegno #396

Anche mantenendo il riscaldamento globale attorno al grado e mezzo, vivremo in un mondo profondamente diverso da quello che conosciamo, caratterizzato da eventi climatici estremi, lo scioglimento dell’artico, siccità, povertà e carestie: è apocalittico lo scenario descritto dall’ultimo report Ipcc, o perlomeno così appare dall’anticipazione pubblicata due giorni fa. Intanto il parlamento Ue approva formalmente i nuovi obiettivi climatici mentre il Belgio vieta le auto a diesel e a benzina a partire rispettivamente dal 2030 e dal 2035. Ma la transizione ecologica, quella vera, è un percorso ricco di ostacoli e incertezze. In Canada piovono arresti contro i manifestanti che si oppongono all’abbattimento di alberi secolari, mentre in Mugello fa discutere il progetto del nuovo parco eolico sul monte Giogo.

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Myanmar, le responsabilità dell’occidente a due anni dal golpe – #663

|

“Mi sono trasferita in campagna per dedicarmi alla terra: qui il tempo passa in modo diverso”

|

Dagli scarti del cacao ai fogli: una nuova carta ecologica sbarca a Genova

|

Il messaggio di nonviolenza di Ghandi settantacinque anni dopo

|

Monte San Primo: i cittadini si mobilitano per salvare la montagna dal business del turismo

|

Capra Libera Tutti, il santuario che salva gli animali dal mattatoio e diffonde la cultura del rispetto

|

Il nuovo progetto discusso dello Ski Dome a Cesana: una pista da sci anche in estate?

|

Bici&Radici: fiori e biciclette per portare bellezza nella metropoli