7 Giu 2021

Il G7 vuole introdurre una Global Tax sulle multinazionali – Io Non Mi Rassegno #382

Una Global Tax per le multinazionali, proposta dal G7 finanziario, vuole introdurre una tassazione minima in tutti i paesi del mondo sui profitti delle grandi aziende e redistribuire i proventi di questa tassazione nei paesi dove vengono effettuate le vendite maggiori, per combattere l’evasione fiscale delle grandi aziende. Un primo passo verso la collaborazione fra stati in campo fiscale. Collaborazione che su altri campi sembra ancora lontana, con le due superpotenze di Usa e Cina che continuano la loro battaglia commerciale e politica. Con la Cina che deve affrontare alcuni problemi interni, come le manifestazioni a Hong Kong e il calo demografico. Intanto affonda la nave cargo a largo dello Sri Lanka, causando un disastro senza precedenti.

Articoli:

#multinazionali
AGI – L’accordo storico che imporrà alle multinazionali di pagare (almeno) il 15% di tasse
il manifesto – Tassare le multinazionali del 25% per ottenere 170 miliardi in più in Europa

#Cina-Usa
Wired – Biden ha messo al bando più aziende cinesi di Trump

#Cina
il Post – In Cina la politica dei tre figli non servirà a molto
Wired – Dalla Cina un nuovo record per la fusione nucleare
il Post – La Cina vuole impedire la veglia per la strage di Piazza Tienanmen a Hong Kong

#disastri
The Guardian – Sri Lankans face up to ‘unmeasurable cost’ of cargo ship disaster
GreenMe – Nave cargo affondata in Sri Lanka, sversamenti di petrolio e sostanze chimiche stanno causando danni ambientali inestimabili

#plastica
GreenMe – Divieto europeo per la plastica monouso, la UE fa parziale dietrofront con il plauso e la soddisfazione del Ministro Cingolani

#clima
Rinnovabili.it – Si accende l’orologio del clima a Roma, inizia il countdown per salvare il Pianeta

#reddito di base
Internazionale – Un reddito di base e un’eredità per tutti

#Myanmar
Valigia Blu – Myanmar sull’orlo di una guerra civile: arresti, torture e uccisioni da parte dell’esercito hanno spinto le comunità a ricorrere alle armi

#bitcoin
il Post – Il presidente di El Salvador vuole dare corso legale ai bitcoin

La sola rassegna stampa che non segue l’agenda setting! 

Questa rassegna stampa dal lunedì al venerdì vi tiene informati su quello che succede nel mondo, scegliendo liberamente di non seguire le logiche dell’informazione mainstream. 

È gratuita e disponibile per tutti grazie al contributo di chi crede nel nostro giornale. Fallo anche tu, diventa un attivista digitale e aiutaci a costruire ogni giorno un’informazione diversa, senza filtri, autentica. 

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Sea-ty e le reti fantasma: “Liberiamo i fondali dalle attrezzature da pesca abbandonate”

|

Nasce il Badante agricolo di comunità che aiuta le persone anziane nella cura dell’orto

|

L’apprendimento non va in vacanza: cronaca di un’estate da homeschooler

|

Caltanissetta ricorda i “carusi di Sicilia”, i piccoli schiavi delle miniere di zolfo

|

Paolo Rumiz: i viaggi e la riscoperta dei monti naviganti

|

Sensuability: per uscire vivi, gioiosi e gaudenti dalla morsa dei tabù – Amore Che Cambia #18

|

Alla facoltà di infermieristica gli studenti imparano la gentilezza