11 Giu 2021

Le “follie” del Centro America, fra criptovalute e nuove dittature – Io Non Mi Rassegno #386

Oggi andiamo in Centro America. Un centroamerica sempre più caratterizzato dalle figure forti al comando, che in alcuni casi assomigliano ormai a dei dittatori. Parliamo di Nayib Bukele, presidente di El Salvador che ha deciso di dare corso legale ai Bitcoin all’interno del suo paese con conseguenze davvero difficili da prevedere. E di Daniel Ortega, presidente (quasi dittatore) del Nicaragua che sta arrestando uno dopo l’altro i suoi oppositori in vista delle prossime elezioni.

Articoli:

#El Salvador #Bitcoin
Corriere della Sera – El Salvador adotta il Bitcoin: la scelta del presidente dallo «sguardo laser» Bukele
Il Messaggero – FMI, rischi legali per El Salvador dopo legalizzazione Bitcoin

#Nicaragua
il manifesto – Ortega si libera anche dell’ultima avversaria
Euronews – Nicaragua, piazza pulita dei candidati di opposizione. Quattro arresti in poche settimane 

#Cina-Usa
Internazionale – Cina e Stati Uniti si sfidano sull’innovazione tecnologica

#PFAS
Greenme – PFAS: cosa sono, cosa provocano e perché ce li stiamo ritrovando ovunque

#emissioni del web
Wired – Quali sono i siti che emettono più anidride carbonica?

#commercio
Wired – Il commercio mondiale è di nuovo minacciato da un problema navale

#Keystone XL
il Post – La vittoria degli ambientalisti contro l’oleodotto Keystone XL

#democrazia
Italia che Cambia – Perché la democrazia non funziona più (e quali alternative abbiamo) – Io Non Mi Rassegno #68

La sola rassegna stampa che non segue l’agenda setting! 

Questa rassegna stampa dal lunedì al venerdì vi tiene informati su quello che succede nel mondo, scegliendo liberamente di non seguire le logiche dell’informazione mainstream. 

È gratuita e disponibile per tutti grazie al contributo di chi crede nel nostro giornale. Fallo anche tu, diventa un attivista digitale e aiutaci a costruire ogni giorno un’informazione diversa, senza filtri, autentica. 

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Il Dibattito Pubblico arriva in Italia – Io Non Mi Rassegno #392

|

Fondazione Demarchi: “L’economia sia un volano per giovani e territorio”

|

Seminare Comunità: entra nel vivo il percorso per dare nuova vita alle aree rurali

|

Un’ondata di greenwashing sta inquinando il mercato della finanza “sostenibile”

|

La Casella, l’agriturismo olistico apre alle immersioni forestali

|

Natura anima e poesia

|

Monica, portiere di quartiere: “Voglio combattere l’indifferenza della città”

|

Officina Creattiva: artigianato e “saper fare” per l’integrazione sociale