24 Mar 2020

È giusto sacrificare privacy e libertà? – Io Non Mi Rassegno #102

Molti paesi, fra cui il nostro, stanno implementando sistemi di tracciamento dei dati e sorveglianza tramite la tecnologia per controllare l’epidemia di coronavirus. Lo stato di emergenza ne giustifica in parte l’utilizzo, ma fino a che punto? Ed è corretto introdurre tali norme senza un adeguato dibattito né una riflessione in merito?

Podcast:

Il podcast di Io Non Mi Rassegno è disponibile anche su Spotify e Spreaker!

Articoli:

#Uk
il Post – Anche il Regno Unito fa come l’Italia
la Repubblica – Coronavirus, Regno Unito come l’Italia: negozi chiusi e tutti a casa

#sorveglianza
Financial Times – Yuval Noah Harari: the world after coronavirus | Free to read
il Post – È giusto sorvegliare gli spostamenti delle persone contro il coronavirus?
la Repubblica – Coronavirus, l’Enac dà il via libera all’uso dei droni per i controlli
il manifesto – La sorveglianza elettronica non è la risposta al Coronavirus

#Avigan
il Post – Cosa c’è di vero sull’Avigan contro il coronavirus

#pandemic bond
Valori – I pandemic bond a un passo dal default. Per la delusione dei complottisti

#auto elettriche
The Guardian – Electric cars produce less CO2 than petrol vehicles, study confirms

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all'Italia che Cambia

La sola rassegna stampa che non segue l’agenda setting! 

Questa rassegna stampa dal lunedì al venerdì vi tiene informati su quello che succede nel mondo, scegliendo liberamente di non seguire le logiche dell’informazione mainstream. 

È gratuita e disponibile per tutti grazie al contributo di chi crede nel nostro giornale. Fallo anche tu, diventa un attivista digitale e aiutaci a costruire ogni giorno un’informazione diversa, senza filtri, autentica. 

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Colombia, polizia fuori controllo – Io Non Mi Rassegno #364

|

Caso o destino? Storia di un ritorno nella Calabria Che Cambia

|

La battaglia di Claudia per salvare le acque curative dalle speculazioni

|

Eticoscienza, per un’etologia applicata alle nuove sfide ambientali

|

Plogging: un gruppo di amiche contagia l’intera città

|

Cose che dovreste sapere (e nessuno vi dice) sul trasferirsi in campagna

|

Riutilizzo sociale dei beni confiscati alla mafia: l’Italia fa scuola

|

Stella Pulpo: Memorie di una vagina, ieri, oggi e domani – Amore Che Cambia #5