15 Apr 2021

In Brasile sorgerà il corridoio ecologico più grande del mondo – Io Non Mi Rassegno #348

Una Ong brasiliana vuole costruire un il corridoio ecologico più grande del mondo che collega la foresta amazzonica con la savana del Cerrado, mettendo d’accordo circa 23mila proprietari terrieri. Intanto la deforestazione in Brasile prosegue, con un nuovo alleato: Facebook. Sul marketplace della piattaforma social si trovano centinaia di annunci di vendita illegali di pezzi di foresta, su cui spesso vivono popolazioni native. Per fermare la distruzione dell’Amazzonia Biden ha instaurato una trattativa con Bolsonaro, che chiede molti soldi per ridurre la deforestazione. Molte Ong protestano, sostenendo che si stia creando un precedente pericoloso. Infine torniamo in Europa: l’Ue è il secondo importatore al mondo di “deforestazione incorporata”, ovvero di prodotti che hanno causato deforestazione nel paese d’origine. Cosa possiamo fare a riguardo?

Articoli:

#Brasile #corridoio ecologico
GreenMe – Il Brasile pianterà 1,7 miliardi di alberi per creare il corridoio ecologico più grande al mondo

#Amazzonia #Facebook
Il Corriere della Sera – Pezzi di foresta Amazzonica venduti illegalmente su Facebook Marketplace

#deforestazione Biden-Bolsonaro
Rinnovabili.it – Sulla deforestazione dell’Amazzonia, Biden strizza l’occhio a Bolsonaro
The Guardian – ‘Negotiating with your worst enemy’: Biden in risky talks to pay Brazil to save Amazon

#Brasile
Italia che Cambia – Il “mio” Brasile, così diverso da quello di Bolsonaro

#deforestazione #Ue
GreenReport – L’Unione europea è il secondo importatore globale di deforestazione tropicale. E l’Italia è seconda nell’Ue
Il Corriere della Sera – Sapete cos’è la «deforestazione incorporata»? La Ue ne è il secondo importatore a livello mondiale

#Perù #elezioni
il Post – Alle presidenziali in Perù andranno al ballottaggio un attivista di estrema sinistra e una populista di destra

#deposito scorie nucleari
Wired – Il Parlamento vuole nuove analisi per scegliere dove costruire il deposito delle scorie nucleari

#acqua radioattiva
il Post – La questione dell’acqua di Fukushima, spiegata
GreenMe – Acque radioattive di Fukushima: la Corea del Sud dice no e impugna la decisione al Tribunale internazionale

#ecosistemi
The Guardian – Just 3% of world’s ecosystems remain intact, study suggests

#vaccini
il Post – La Danimarca non somministrerà più AstraZeneca, a nessuno

#riparabilità
il Post – Impareremo a riparare i nostri smartphone?

#riconoscimento facciale
Wired – Come è andata a finire la prima causa sul riconoscimento facciale in Cina

#geoingegneria
GreenReport – Geoingegneria: ridurre l’acidificazione del mare e la CO2 nell’atmosfera spargendo calce idrata nel Mediterraneo

#Bernie Madoff
il Post – È morto a 82 anni Bernie Madoff, autore di una delle più grandi truffe di sempre

#Patrik Zaki
Wired – Il Senato ha votato a favore della cittadinanza italiana a Patrick Zaki

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


énostra: l’impresa di comunità dalla parte dell’ambiente

|

Alleniamoci ad ascoltare gli altri per creare un mondo migliore

|

Il benessere? Secondo Lara Lucaccioni e Matteo Ficara è questione di energia

|

Sea-ty e le reti fantasma: “Liberiamo i fondali dalle attrezzature da pesca abbandonate”

|

Nasce il Badante agricolo di comunità che aiuta le persone anziane nella cura dell’orto

|

L’apprendimento non va in vacanza: cronaca di un’estate da homeschooler

|

Caltanissetta ricorda i “carusi di Sicilia”, i piccoli schiavi delle miniere di zolfo