26 Nov 2019

Ci rubano il lavoro – Io Non Mi Rassegno #23

Oggi parliamo di maltempo e terremoti, di violenza di genere, di automazione del lavoro, di emissioni di CO2 e di glifosato. Sotto le apparenze di una puntata a dir poco catastrofista, tuttavia, si annidano alcune belle notizie legate alla transizione energetica e all’agricoltura naturale.

Podcast:

Articoli:

#terremoto Albania
La Stampa – Terremoto in Albania, scossa di magnitudo 6.5 vicino a Durazzo: danni e molte persone intrappolate. Sei morti e almeno 150 feriti

#maltempo
La Stampa – Altri otto ponti a “rischio crollo massimo”. Ecco il verbale che smentisce Autostrade 

#violenza di genere
Internazionale – Dati e grafici sulla violenza di genere in Italia e nel mondo
Al Jazeera – Why has it been such a deadly year for French women?
Valigia Blu – Dall’ultimo caso di cronaca ai dati sui femminicidi: la violenza sulle donne continua a essere una emergenza pubblica 

#economia #lavoro
Wired – L’apocalisse del lavoro è già iniziata, anche se non te ne sei accorto
Financial Times – Have we been thinking about diversity all wrong?

#emissioni #energia
Il Post – Abbiamo raggiunto un nuovo record di anidride carbonica 
GreenRepoort – Il gap dei più combustibili fossili: ne produciamo molti di più di quanto servirebbe per mantenere il riscaldamento a 1,5 – 2° C (VIDEO)
The Guardian – Global use of coal-fired electricity set for biggest fall this year

#missione artica
Il Post – Come sta andando la missione artica più importante di sempre

#sanità
Sbilanciamoci – Vade retro ticket 

#glifosato
Valori – Italia senza glifosato: dalla Toscana al Valdobbiadene, il biologico insegna

#rifiuti #Rpma
Ansa – Rifiuti Roma: sos crisi, temporaneamente a Civitavecchia

#Total #Yemen
Valori – Yemen, «una prigione segreta nello stabilimento Total»

#Africa #microfinanza
Valori – In Africa la microfinanza corre sul digitale, anche troppo. Ma è etica?

#India
AltrEconomia – L’India sempre più ostile verso le minoranze

La sola rassegna stampa che non segue l’agenda setting! 

Questa rassegna stampa dal lunedì al venerdì vi tiene informati su quello che succede nel mondo, scegliendo liberamente di non seguire le logiche dell’informazione mainstream. 

È gratuita e disponibile per tutti grazie al contributo di chi crede nel nostro giornale. Fallo anche tu, diventa un attivista digitale e aiutaci a costruire ogni giorno un’informazione diversa, senza filtri, autentica. 

La sola rassegna stampa che non segue l’agenda setting! 

Questa rassegna stampa dal lunedì al venerdì vi tiene informati su quello che succede nel mondo, scegliendo liberamente di non seguire le logiche dell’informazione mainstream. 

È gratuita e disponibile per tutti grazie al contributo di chi crede nel nostro giornale. Fallo anche tu, diventa un attivista digitale e aiutaci a costruire ogni giorno un’informazione diversa, senza filtri, autentica. 

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Colombia, polizia fuori controllo – Io Non Mi Rassegno #364

|

Caso o destino? Storia di un ritorno nella Calabria Che Cambia

|

La battaglia di Claudia per salvare le acque curative dalle speculazioni

|

Eticoscienza, per un’etologia applicata alle nuove sfide ambientali

|

Plogging: un gruppo di amiche contagia l’intera città

|

Cose che dovreste sapere (e nessuno vi dice) sul trasferirsi in campagna

|

Riutilizzo sociale dei beni confiscati alla mafia: l’Italia fa scuola

|

Stella Pulpo: Memorie di una vagina, ieri, oggi e domani – Amore Che Cambia #5