14 Feb 2020

temperature record in Antartide – Io Non Mi Rassegno #74

Dopo un 2019 che è stato classificato come il secondo annoi più caldo da quando abbiamo dati attendibili, il gennaio 2020 batte ogni record per quanto riguarda la temperatura media della superficie terrestre e degli oceani. In Antartide si superano per la prima volta i 20° C e un iceberg grande quanto malta si stacca dai ghiacciai. Come possiamo contrastare questa crisi? Parliamo anche di elezioni in Irlanda e del caso Patrik Zaki, lo studente egiziano dell’Università di Bologna torturato al Cairo.

Podcast:

Articoli:

#clima
The Guardian – Earth just had hottest January since records began, data shows
Lifegate – Antartide, 20,7 gradi centigradi e paesaggio arido. Così il clima sconvolge la Terra
Il Mattino – Iceberg enorme si stacca dall’Antartide, è grande quanto Malta: «Allarme climatico»

#incendi #Australia
GreenMe – Australia, per la prima volta dopo mesi gli incendi in Nuovo Galles del Sud sono tutti sotto controllo

#Irlanda #elezioni
Internazionale – In Irlanda si apre una nuova stagione politica

#Patrik Zaki #Egitto
Internazionale – Il caso di Patrick Zaki e l’ambiguità delle relazioni tra Italia ed Egitto
Ansa – Regeni abbraccia Patrick Zaky in un murales. La famiglia: ‘Non è mai stato minaccia’
La Stampa – Navi da guerra, elicotteri e caccia: Italia-Egitto, affari per 9 miliardi

#ecomafie
Valori – Una banca dati per la legalità, contro le infiltrazioni mafiose negli appalti

#banche
Valori – Più donne in Cda fanno bene alle banche. Ma i vertici del credito Ue sono maschili

#TTIP
Valori – Cacciato dalla porta, rientra dalla finestra. Il TTIP risorge?

#riciclo
Associazione Comuni Virtuosi – In attesa di un piano per gestire la crisi del riciclo di carta e cartone perché il consumo aumenta…

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all'Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

La questione del bacio non consensuale a Biancaneve – Io Non Mi Rassegno #363

|

Cose che dovreste sapere (e nessuno vi dice) sul trasferirsi in campagna

|

Riutilizzo sociale dei beni confiscati alla mafia: l’Italia fa scuola

|

Stella Pulpo: Memorie di una vagina, ieri, oggi e domani – Amore Che Cambia #5

|

Futuro Sospeso: riattivare le vecchie ferrovie per rilanciare le aree interne

|

Tassare l’economia del distanziamento, per un mondo d’incontri

|

Giornata Mondiale della Decrescita: una buona vita per tuttə!

|

Santa Rosalia: a Palermo un festino alternativo per animare le periferie