Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
15 Mag 2020

Ieri era l’Overshoot day italiano! – Io Non Mi Rassegno #138

Ieri, 14 maggio, era l’Overshoot day italiano. Se tutti gli abitanti della terra avessero i nostri consumi ieri avremmo consumato tutto ciò che il pianeta è in grado di rigenerare in un anno. Sempre ieri, a Palermo si registravano temperature record per il mese di maggio, mentre stanotte un nubifragio a Milano faceva esondare il Seveso allagando alcuni quartieri. Intanto un nuovo studio mette in dubbio l’efficacia della soluzione che il protocollo di Montreal ha trovato al buco nell’ozono, mentre dal Canada rispediscono in Cina i panda giganti per mancanza di cibo. Sembra un dramma senza fine, ma se proviamo a cambiare prospettiva…

Articoli:

#Overshoot day
Lifegate – Il 14 maggio è l’Overshoot day 2020 d’Italia

#cambiamenti climatici #Italia
Fanpage – A Palermo registrati 39,4 gradi, record storico in Italia: mai temperatura così alta a maggio
La Stampa – Maltempo a Milano, esondato il Seveso

#Protocollo di Montreal #ozono
Greenreport – Strato di ozono, cresce la preoccupazione per le sostanze chimiche di sostituzione: non sono innocue

#panda
Corriere della Sera – Coronavirus, il Canada restituisce due panda giganti alla Cina: non c’è più bambù fresco per nutrirli

#Covid-19 #complotti #scienza
Valigia Blu – COVID-19, le ricerche scientifiche viaggiano a una velocità pericolosa con il rischio di alimentare disinformazione e complotti

#decreto Rilancio #migranti
il Post – Come funzionerà la regolarizzazione dei migranti

#Enel
Valori – Enel, tutte le ombre dietro alle sue promesse green

#Usa #disoccupazione
Valori – Coronavirus & crisi /5. La fine orribile dei posti di lavoro

#Corea del Sud
Lifegate – Tamponi, tracciamento e trasparenza: la strategia della Corea del Sud contro il virus

#Venezuela #golpe fallito
Internazionale – Storia del golpe fallito in Venezuela

#format #ICC
Italia che Cambia – E se provassimo a non estinguerci? – Matrix è dentro di noi #5
Italia che Cambia – Per un’altra normalità. Dialoghi e confronti sull’Italia che Cambia

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

L’accelerazione del riscaldamento globale – Io Non Mi Rassegno #289

|

Grande Ulivo: «Da discarica a luogo di armonia, didattica e accoglienza»

|

Come tutto ebbe inizio – Io rifaccio casa così #1

|

Irene e il suo forno di comunità: “Torno nella mia città per fare il pane e creare relazioni”

|

La comunità di Porto di Terra: vivere la montagna della Sicilia tra permacultura e transizione – Io faccio così #314

|

Risate e positività per trasmettere buonumore ai tempi dell’infodemia da Covid-19

|

Le risorse non bastano per tutti, ma davvero è solo un problema di sovrappopolamento?

|

Cinque amiche creano una community per supportare le donne nel mondo del lavoro