30 Dic 2019

TOP 10 le notizie più importanti del 2019 – Io Non Mi Rassegno #43

Il 2019 è giunto al termine. Cogliamo l’occasione per ricapitolare quali sono state, a nostro avviso, le notizie più importanti dell’anno. Dalle tragedie ambientali come gli incendi, passando per i fallimenti dei negoziati sul clima e la crescita della consapevolezza sulla crisi climatica, fino ad arrivare alla Brexit.

Podcast:

Articoli:

#10 – Proteste e manifestazioni
Valigia Blu – Dal Cile all’Iraq. Un mondo travolto dalle proteste
Lifegate – Dove si protesta nel mondo. Il risveglio della popolazione pacifica contro le disuguaglianze
AGI – La mappa delle proteste nel mondo

#9 – Erdogan attacca i curdi
Redattore Sociale – Rojava, attivista curda: “Massacri e atrocità contro la popolazione civile”
AGI – “I curdi non vogliono più uno Stato-nazione”. Dialogo sul Rojava

#8 – Impeachment per Trump
il Post – Donald Trump è sotto impeachment

#7 – Dichiarazioni di emergenza climatica
Lifegate – Il Regno Unito dichiara l’emergenza climatica, è il primo paese al mondo
Greenkiesta – Mario Tozzi: “Le dichiarazioni di emergenza climatica? Fanno ridere. Politici, iniziate ad agire davvero”
Rinnovabili.it – Il Parlamento UE dichiara l’emergenza climatica: servono nuovi sforzi

#6 – Fallimento della Cop25
il Post – Perché è fallita la conferenza sul clima https://www.ilpost.it/2019/12/16/cop2-conferenza-clima-fallimento/
Corriere della Sera – Cop25, il vertice di Madrid si chiude con il fallimento, niente accordo

#5 – Incendi
Galileo – La Terra bruciata, tutti gli incendi del 2019 in un video

#4 – Green new deal
Valori – Parte il Green New Deal europeo. Ma c’è il rischio palude https://valori.it/green-new-deal-ue/
Wired – Cosa prevede lo European Green Deal, il piano Ue per l’ambiente di Ursula von Der Leyen

#3 – Plastic free
Italia che Cambia – Cosa prevede veramente la direttiva Ue sulle plastiche monouso – Parte 1
Italia che Cambia – Direttiva Ue sulla plastica monouso: “Ora gli stati membri vadano oltre al plastic free” – Parte 2
Italia che Cambia – Plasticfree, parliamone

#2 – Brexit
il Post – Il Parlamento britannico ha votato l’accordo su Brexit
Il Sole 24 ore – La Brexit spaventa i britannici: boom di richieste di passaporti europei
Italia che Cambia – Speciale Brexit

#1 – Scioperi e manifestazioni per il clima
Italia che Cambia – La verità su Greta Thunberg
Italia che Cambia – Block Friday: Italia Che Cambia aderisce al quarto sciopero globale per il clima
Italia che Cambia – Fridays for Future, il film: Terra Nuova e Italia Che Cambia raccontano il giovane ambientalismo italiano

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all'Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

La questione del bacio non consensuale a Biancaneve – Io Non Mi Rassegno #363

|

Cose che dovreste sapere (e nessuno vi dice) sul trasferirsi in campagna

|

Riutilizzo sociale dei beni confiscati alla mafia: l’Italia fa scuola

|

Stella Pulpo: Memorie di una vagina, ieri, oggi e domani – Amore Che Cambia #5

|

Futuro Sospeso: riattivare le vecchie ferrovie per rilanciare le aree interne

|

Tassare l’economia del distanziamento, per un mondo d’incontri

|

Giornata Mondiale della Decrescita: una buona vita per tuttə!

|

Santa Rosalia: a Palermo un festino alternativo per animare le periferie